Immobili
Veicoli
Depositphotos
SVIZZERA
17.06.21 - 09:570

Al volante è meglio evitare le infradito

Ecco i consigli del TCS per una guida sicura durante il periodo estivo

BERNA - In estate, sono numerosi gli Svizzeri che prendono l'automobile o il camper per fare un'escursione o andare in vacanza. Tuttavia, per spostarsi in modo sicuro occorre prendere determinate precauzioni. Il Touring Club Svizzero (TCS) ha diramato alcuni consigli per chi si deve mettere alla guida in questo periodo.

Prima di tutto, quando il veicolo viaggia o si compiono manovre, il conducente e i passeggeri devono restare seduti e allacciati correttamente, anche in caso di calura. In secondo luogo, il conducente deve evitare di guidare con le infradito, a piedi nudi, con sandali o con i tacchi a spillo, indica il TCS in una nota odierna. Questi tipi di calzature possono infatti ridurre la capacità di fare pressione sui pedali, in particolare in caso di frenata d'emergenza.

La legge sulla circolazione stradale (LCStr) non vieta queste calzature, e nemmeno specifica quale modello si addica al volante, ma prevede che il conducente non dev'essere ostacolato nella manipolazione dei comandi e deve poter padroneggiare il proprio veicolo, precisa ancora il TCS. In caso d'incidente un automobilista con calzature inadeguate è passibile di contravvenzione, del ritiro della licenza di condurre o di tagli sulle prestazioni dell'assicurazione casco totale o responsabilità civile per grave negligenza.

Per bere o mangiare, il TCS raccomanda di fermarsi, dato che queste azioni sono vere e proprie distrazioni alla pari, ad esempio, dell'uso del telefonino. Infine, una volta parcheggiata l'auto, non bisogna per nessun motivo lasciare i bambini e le persone anziane o gli animali nel veicolo esposto al sole. Infatti, anche quando il finestrino è parzialmente aperto, nell'abitacolo la temperatura aumenta velocemente e può mettere in pericolo la salute, sottolinea ancora la nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
8 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
9 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
10 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
10 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
1 gior
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
1 gior
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
ZURIGO
1 gior
18enne gravemente ferito da un 17enne
L'aggressore è stato arrestato a casa sua dagli agenti della polizia cantonale
SVIZZERA
1 gior
Long Covid: pendenti 1'800 richieste all'AI
Al momento non sono però noti casi in cui la rendita di invalidità è stata effettivamente concessa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile