Depositphotos
SVIZZERA
17.06.21 - 09:570

Al volante è meglio evitare le infradito

Ecco i consigli del TCS per una guida sicura durante il periodo estivo

BERNA - In estate, sono numerosi gli Svizzeri che prendono l'automobile o il camper per fare un'escursione o andare in vacanza. Tuttavia, per spostarsi in modo sicuro occorre prendere determinate precauzioni. Il Touring Club Svizzero (TCS) ha diramato alcuni consigli per chi si deve mettere alla guida in questo periodo.

Prima di tutto, quando il veicolo viaggia o si compiono manovre, il conducente e i passeggeri devono restare seduti e allacciati correttamente, anche in caso di calura. In secondo luogo, il conducente deve evitare di guidare con le infradito, a piedi nudi, con sandali o con i tacchi a spillo, indica il TCS in una nota odierna. Questi tipi di calzature possono infatti ridurre la capacità di fare pressione sui pedali, in particolare in caso di frenata d'emergenza.

La legge sulla circolazione stradale (LCStr) non vieta queste calzature, e nemmeno specifica quale modello si addica al volante, ma prevede che il conducente non dev'essere ostacolato nella manipolazione dei comandi e deve poter padroneggiare il proprio veicolo, precisa ancora il TCS. In caso d'incidente un automobilista con calzature inadeguate è passibile di contravvenzione, del ritiro della licenza di condurre o di tagli sulle prestazioni dell'assicurazione casco totale o responsabilità civile per grave negligenza.

Per bere o mangiare, il TCS raccomanda di fermarsi, dato che queste azioni sono vere e proprie distrazioni alla pari, ad esempio, dell'uso del telefonino. Infine, una volta parcheggiata l'auto, non bisogna per nessun motivo lasciare i bambini e le persone anziane o gli animali nel veicolo esposto al sole. Infatti, anche quando il finestrino è parzialmente aperto, nell'abitacolo la temperatura aumenta velocemente e può mettere in pericolo la salute, sottolinea ancora la nota.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Cresce la lista nera: dentro altri quattro Paesi
La disposizione segue il rilevamento della variante Omicron nelle rispettive nazioni.
SVIZZERA
5 ore
Minaccia Omicron, il Governo si ritrova d'urgenza
Dopo l'emergenza della nuova variante e il boom di casi, domani pomeriggio saranno discussi eventuali cambi di marcia.
SVIZZERA
9 ore
«Meglio Pfizer di Moderna per gli under 30»
Lo raccomandano l'UFSP e la Commissione federale per le vaccinazioni basandosi sulle dichiarazioni di miocardite.
SVIZZERA
9 ore
«La situazione è già critica, Omicron potrebbe peggiorarla»
Gli esperti della Confederazione hanno fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese e non solo.
LUCERNA
9 ore
Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi
La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.
SVIZZERA
9 ore
La seconda volta di un'ecologista alla guida del Nazionale
La 34enne argoviese Irène Kälin è la nuova presidente della Camera bassa.
SVIZZERA
11 ore
Oltre 19mila contagi e 35 morti nel weekend svizzero
Salgono i pazienti Covid ricoverati in cure intense, che occupano ora il 25,4% dei posti letto.
FOTO
ARGOVIA
12 ore
Bancomat fatto esplodere e colpevoli in fuga
Altro furto a uno sportello automatico. Questa volta in canton Argovia.
FOTO
SVIZZERA
12 ore
Una bufera di neve investe la Svizzera
Temperature al ribasso e tanti disagi alla circolazione soprattutto in Svizzera tedesca.
GRIGIONI
15 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile