Depositphotos
Uno scorcio dell'isola di Maiorca.
SVIZZERA
11.06.21 - 09:300

Gli svizzeri hanno tanta voglia di mare

Il tour operator Hotelplan registra un boom di prenotazioni per l'estero, soprattutto per Grecia, Cipro e Spagna

Vacanze estive 2021

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Con tutte le incertezze legate alla pandemia, sul fronte delle vacanze il 2020 è stato sottotono. E ora c'è tanta voglia di recuperare i momenti di mare perduti. Lo conferma Hotelplan, che sta registrando un boom di prenotazioni per destinazioni all'estero, soprattutto al mare.

Le richieste hanno cominciato ad arrivare numerose dopo l'inizio di giugno. E rispetto allo stesso periodo del 2019, si constata un incremento pari quasi al 50% per le prenotazioni di destinazioni turistiche sul Mediterraneo.

La più gettonata è la Grecia, che registra oltre il doppio dei clienti rispetto al 2019. Seguono Cipro e la Spagna, con Maiorca e le Canarie. Hotelplan osserva che le prenotazioni si possono suddividere in due categorie: i giovani, che cercano la normalità di un tempo scegliendo destinazioni “festaiole” come Palma di Maiorca (Spagna) e Ayia Napa (Cipro); poi c'è la clientela che cerca la tranquillità, ma puntando a vacanze di alto standing.

«Il motivo dell'aumento delle prenotazioni è da ricondurre - secondo il tour operator - da una parte all'allentamento delle restrizioni d'entrata nelle destinazioni sul Mediterraneo, dall'altra ai progressi fatti in Svizzera con la campagna di vaccinazione».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
«Il contact tracing è nel caos»
Col calo delle temperature, i contagi tornano ad aumentare. Ora è fondamentale individuare i luoghi di contagio
GINEVRA
11 ore
Tagli all'aeroporto di Ginevra
Salta una ventina di posti di lavoro a causa delle difficoltà finanziarie dovute alla pandemia
SVIZZERA
12 ore
La pandemia fa salire i prezzi dei ristoranti
Prima i lockdown, poi il certificato Covid: in Svizzera il calo del fatturato si fa sentire sul costo di un pasto fuori
ZURIGO
13 ore
Irruzione al raduno di bolidi
La polizia ha controllato 160 auto di grossa cilindrata a Dübendorf questa notte, 12 persone denunciate
ZURIGO
15 ore
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
17 ore
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
17 ore
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
SVIZZERA
17 ore
Il coronavirus pesa sugli ospedali
Nel 2020 bilancio in rosso per la maggior parte delle strutture sanitarie elvetiche
SVIZZERA
18 ore
Engelberger si sbilancia: «La pandemia finirà in primavera»
Il presidente della Conferenza dei direttori della sanità è ottimista, ma a due condizioni
SAN GALLO
18 ore
Un ladro in casa, trovato nascosto nell'armadio
Si era intrufolato in un appartamento. All'arrivo della polizia anziché scappare si è rifugiato nel guardaroba
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile