Immobili
Veicoli
Sanaro Sa
VALLESE
09.06.21 - 08:020

Dolcificanti amari, Sanaro SA potrebbe chiudere a Vouvry

L'azienda, che ha perso il suo maggior cliente esterno, potrebbe tagliare ottanta posti di lavoro.

Un portavoce: «La chiusura sembra essere l'unica opzione possibile, ma speriamo di trovare altre soluzioni». Intanto martedì è stata avviata una procedura di consultazione.

SION - L'azienda Sanaro SA, specializzata nella produzione d'integratori alimentari e dolcificanti, sta considerando di chiudere il proprio sito di Vouvry, nello Chablais vallesano: 80 posti di lavoro sono a rischio. Una decisione finale sarà presa alla fine di giugno dopo il periodo di consultazione.

Sanaro SA ha perso il suo maggiore cliente esterno, con un conseguente massiccio calo del 40% dei volumi delle vendite, ha detto ieri sera una portavoce della società a Keystone-ATS. «Dopo aver analizzato tutti gli scenari, la chiusura sembra essere l'unica opzione possibile, ma il consiglio di amministrazione e gli azionisti sperano di trovare altre soluzioni. Per questo, martedì è stata avviata la procedura di consultazione».

L'azienda, che produce le due marche di dolcificanti Assugrin e Hermestas a Vouvry, sottolinea in un comunicato che «saranno esaminate tutte le proposte». Se la chiusura si confermasse, «tutti i circa 80 dipendenti manterranno il loro lavoro fino alla fine di marzo 2022», assicura Sanaro, promettendo un piano sociale per mitigare le conseguenze.

Specializzata nella produzione d'integratori alimentari e dolcificanti da più di 75 anni, l'azienda si concentra sulla miscelazione, la pressatura di pastigliette e il confezionamento di dolcificanti tradizionali per i distributori. Usa una tecnologia «che difficilmente può essere applicata a nuovi clienti o prodotti alternativi», indica l'azienda.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
dan007 11 mesi fa su tio
Il Franco e troppo forte non siamo competitivi i salari non adequati al resto dell’Europa troppo elevati solo nelle zone limitrofe alla frontiera con frontalieri riescono a minimizzare gli stipendi anche perché le ritenute sono inferiori del 30% sugli stipendi che in Italia dunque più interessanti sul netto per i lavoratori
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
2 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
SVIZZERA
3 ore
«Quando usciamo in passeggino la gente che lo vede pensa che sia vero»
Aisha, 19 anni, è una “mamma-reborn” con due bimbi che in realtà sono bambole iperrealistiche: «Non potrei vivere senza»
SVIZZERA
13 ore
Le "altre" votazioni, in 12 Cantoni
Voto ai 16enni, imposte eque, istruzione pubblica: l'esito delle iniziative cantonali di oggi
SVIZZERA
16 ore
Una bella domenica per il Consiglio federale
I tre temi in votazione sono tutti stati accettati dal popolo. Proprio come raccomandava il Governo.
GRIGIONI
17 ore
Governo fotocopia con una novità: nell'esecutivo torna una donna
Immutata la ripartizione dei seggi nel Consiglio di Stato retico: tre all'Alleanza del Centro, uno al PLR e uno al PS.
FOTO
ZURIGO
19 ore
Rinvenuto morto sotto una gru
Un uomo ha perso la vita questa notte ad Alstetten a causa di una caduta. La polizia cerca testimoni.
GRIGIONI
20 ore
Governo retico, l'UDC dovrebbe restare ancora fuori
I risultati parziali indicano che Roman Hug si piazza al sesto posto. Democentristi che sorridono in Gran Consiglio.
SVIZZERA
21 ore
La sicurezza alle frontiere preoccupa gli svizzeri
Il contributo elvetico al potenziamento di Frontex è stato chiaramente approvato dal popolo.
SVIZZERA
21 ore
Lex Netflix, finale senza enfasi: si impongono i "sì"
La modifica della legge sul cinema è stata chiaramente approvata dal popolo svizzero.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile