keystone
VAUD
07.06.21 - 17:280

Tagli alla RTS: scompare TTC e Infrarouge si dimezza

Le misure di risparmio interesseranno anche la radio.

Il personale di RTS è stato informato oggi sulle varie misure, che in gran parte dovranno essere ancora affinate.

LOSANNA - Si fanno un po' più chiari i tagli previsti alla RTS: la tv pubblica romanda sopprimerà la rubrica economica TTC e dimezzerà la frequenza della trasmissione di dibattito Infrarouge.

Le misure di risparmio interesseranno anche la radio: «la griglia di La Première (il primo canale radio romando, ndr.) sarà profondamente riorganizzata con il doppio obiettivo di realizzare economie e abbassare l'età media delle ascoltatrici e degli ascoltatori», ha detto a Keystone-ATS il portavoce di RTS, Christophe Minder, confermando anticipazioni dei portali francofoni di Blick.ch e Watson.

Il personale di RTS è stato informato oggi sulle varie misure, che in gran parte dovranno essere ancora affinate, e che serviranno a mettere in pratica il piano di risparmio annunciato lo scorso mese di ottobre: l'emittente romanda deve risparmiare 15 milioni di franchi entro il 2024 e altri 5 milioni nel 2025.

A quanto si è appreso oggi, la rubrica TTC (acronimo di "Toutes taxes comprises"), in programma dal 2007 il lunedì in prima serata, sarà soppressa nel giugno 2022, quando il produttore e presentatore Patrick Fischer andrà in pensione.

Dal 2023 Infrarouge andrà invece in onda due volta al mese, invece che ogni settimana. I dibattiti di attualità presentati da Alexis Favre saranno peraltro anticipati in prima serata alle 20.10, invece che alle 21.05.

Anche altri programmi del "prime time" saranno leggermente accorciati, con l'obiettivo di farli partire prima per posizionarli meglio contro la concorrenza e i picchi d'ascolto delle 21, ha detto il portavoce.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO E VIDEO
SVIZZERA / STATI UNITI
22 min
New York: Cassis inaugura un maxi affresco all'ONU
Lo ha realizzato l'artista Saype e rappresenta due bambini intenti a costruire il futuro
SVIZZERA
6 ore
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
GRIGIONI
7 ore
Incidente a Laax: due giovani morti e un ferito grave
Il conducente del mezzo ha perso il controllo finendo fuori strada e contro un muro
FOTO
ZURIGO
8 ore
Fanno esplodere un bancomat, ma fuggono a mani vuote
I soliti ignoti hanno preso di mira un apparecchio di Hüntwangen, nel Canton Zurigo
ZURIGO
9 ore
I contrari alla misure Covid manifestano a Winterthur
A migliaia hanno protestato contro la presunta censura e la «dittatura delle vaccinazioni».
ZURIGO / LUCERNA
10 ore
«Mi ha urlato che come gay dovrei essere gassato»
A pochi giorni dal voto sul “Matrimonio per tutti”, gli attacchi contro la comunità LGBTIQ si sono quintuplicati.
ZURIGO
11 ore
Anti-abortisti in strada tra favorevoli e contrari
La manifestazione è stata approvata dopo che il Municipio si era sostanzialmente opposto per evitare scontri.
VAUD
11 ore
Muore alla guida di una bitumatrice
L'uomo, un operaio francese 46enne, è precipitato in una scarpata per una ventina di metri.
FOTO
SOLETTA
12 ore
Con l'autoarticolato nella colonna delle auto, sei i feriti
È accaduto ieri pomeriggio sull'autostrada A5, vicino Luterbach.
BERNA
14 ore
"Freiheitstrychler" prendono le distanze dalle violenze
«I provocatori sono individui isolati che non appartengono al movimento» hanno dichiarato in una nota
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile