Deposit
ZURIGO
07.06.21 - 00:030
Aggiornamento : 09.06.21 - 18:25

Sempre più svizzeri rinunciano alle eredità

Fra anziani più indebitati o meno desiderosi di lasciare i propri soldi ai posteri, urgono modifiche di legge.

ZURIGO - Ogni anno in Svizzera vengono lasciati in eredità circa 70 miliardi di franchi. Sempre più spesso, però, gli eredi rinunciano a questi lasciti, potenzialmente "avvelenati" da debiti che non vogliono accollarsi.

Come riferisce la SonntagsZeitung, lo scorso anno sono così state rifiutate 6'707 eredità. Dieci anni prima, nel 2010, erano solo 4'494: un aumento di quasi il 50%.

Uno dei problemi è che sempre più anziani risultano indebitati. Dal 2013 al 2019, la percentuale degli ultra 75enni che avevano un arretrato di pagamento è per esempio salita dal 3,7% al 4,2%. Uno motivo di tale incremento sono i costi per le cure crescenti. Sempre più anziani preferiscono inoltre spendere il proprio denaro che lasciarlo in eredità.

In caso di rinuncia a un lascito, lo Stato fa disporre il fallimento personale per il deceduto, che viene comunicato sul Foglio ufficiale. Se dopo l'inventario di patrimonio e debiti e la deduzione delle spese resta qualcosa, va ai discendenti.

A questi ultimi resta qualcosa nel 15-25% dei casi, stima l'Ufficio esecuzione e fallimenti di Basilea Città. In questo modo, è capitato che gli eredi ricevessero tra qualche centinaia e centinaia di migliaia di franchi.

Tra il 2015 e il 2020, nel canton Berna ci sono stati persino degli avanzi di diversi milioni di franchi. La media, lì, è di 70'000 franchi, ma sono avanzati soldi dopo la procedura di fallimento solo nel 6% dei casi.

La pratica, comunque, fa risparmiare molto denaro. Nel caso in cui non si conosca la posizione debitoria del defunto, si evita infatti di dover allestire un costoso inventario per finire magari per ereditare piccole cifre. Rifiutando l'eredità, il lavoro "sporco" lo fa invece l'Ufficio esecuzione e fallimenti e la fattura che presenta è più a buon mercato di quella di un notaio. 

Fra le possibili soluzioni a queste distorsioni attualmente valutate da un apposito gruppo di lavoro, c'è quella di lasciare più tempo ai discendenti per realizzare da soli un inventario. Un'altra opzione è invece negare l'avanzo del fallimento a chi abbia rifiutato l'eredità. Per questo, però, serve una modifica del codice civile.  

  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SAN GALLO
3 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
4 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
5 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
6 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
6 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Svizzera
6 ore
«I manifestanti contro le misure anti Covid pagheranno i costi di polizia»
A livello di legge è possibile che accada in quanto rientra nel quadro della legge sulla polizia cantonale del 2020
TURGOVIA
16 ore
A 77 anni in carcere per non pagare la multa
Una donna turgoviese si è presentata ieri davanti alla prigione di Frauenfeld per espiare la sua pena.
SVIZZERA
17 ore
Vinto il jackpot di Euromillions più alto di sempre
Sette persone hanno invece portato a casa 700mila franchi a testa.
SVIZZERA
21 ore
L'UDC rimane saldamente il primo partito svizzero
Segue il PS, che ha alle calcagna PLR, Alleanza del Centro e Verdi, secondo l'ultimo Barometro elettorale della SSR
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile