Deposit
ZURIGO
07.06.21 - 00:030
Aggiornamento : 09.06.21 - 18:25

Sempre più svizzeri rinunciano alle eredità

Fra anziani più indebitati o meno desiderosi di lasciare i propri soldi ai posteri, urgono modifiche di legge.

ZURIGO - Ogni anno in Svizzera vengono lasciati in eredità circa 70 miliardi di franchi. Sempre più spesso, però, gli eredi rinunciano a questi lasciti, potenzialmente "avvelenati" da debiti che non vogliono accollarsi.

Come riferisce la SonntagsZeitung, lo scorso anno sono così state rifiutate 6'707 eredità. Dieci anni prima, nel 2010, erano solo 4'494: un aumento di quasi il 50%.

Uno dei problemi è che sempre più anziani risultano indebitati. Dal 2013 al 2019, la percentuale degli ultra 75enni che avevano un arretrato di pagamento è per esempio salita dal 3,7% al 4,2%. Uno motivo di tale incremento sono i costi per le cure crescenti. Sempre più anziani preferiscono inoltre spendere il proprio denaro che lasciarlo in eredità.

In caso di rinuncia a un lascito, lo Stato fa disporre il fallimento personale per il deceduto, che viene comunicato sul Foglio ufficiale. Se dopo l'inventario di patrimonio e debiti e la deduzione delle spese resta qualcosa, va ai discendenti.

A questi ultimi resta qualcosa nel 15-25% dei casi, stima l'Ufficio esecuzione e fallimenti di Basilea Città. In questo modo, è capitato che gli eredi ricevessero tra qualche centinaia e centinaia di migliaia di franchi.

Tra il 2015 e il 2020, nel canton Berna ci sono stati persino degli avanzi di diversi milioni di franchi. La media, lì, è di 70'000 franchi, ma sono avanzati soldi dopo la procedura di fallimento solo nel 6% dei casi.

La pratica, comunque, fa risparmiare molto denaro. Nel caso in cui non si conosca la posizione debitoria del defunto, si evita infatti di dover allestire un costoso inventario per finire magari per ereditare piccole cifre. Rifiutando l'eredità, il lavoro "sporco" lo fa invece l'Ufficio esecuzione e fallimenti e la fattura che presenta è più a buon mercato di quella di un notaio. 

Fra le possibili soluzioni a queste distorsioni attualmente valutate da un apposito gruppo di lavoro, c'è quella di lasciare più tempo ai discendenti per realizzare da soli un inventario. Un'altra opzione è invece negare l'avanzo del fallimento a chi abbia rifiutato l'eredità. Per questo, però, serve una modifica del codice civile.  

  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
3 ore
NoVax che rifiutano le cure, avanti col testamento biologico
La consigliera nazionale Verena Herzog: «Non ha senso che i pazienti finiscano in terapia intensiva se non lo vogliono»
Zugo
7 ore
Aperta un'inchiesta preliminare contro la società di provider Mitto AG
Un dipendente avrebbe consentito a terzi di sorvegliare senza autorizzazione degli utenti di telefonia mobile
SVIZZERA
9 ore
Coronavirus, il 4% delle varianti analizzate corrisponde a Omicron
Si tratta dei dati relativi ai virus sequenziati nel corso dell'ultima settimana
ZURIGO
10 ore
Sedici anni di prigione per aver ucciso la fidanzata
I fatti sono avvenuti nel 2020 a Hombrechtikon, nel Canton Zurigo. Riconosciuto colpevole un 48enne polacco
SVIZZERA
11 ore
Obbligo di vaccinazione per gli equipaggi Edelweiss
Seguendo l'esempio di Swiss, ai dipendenti è stato dato tempo fino al 2022 per farsi vaccinare
FOTO
SVIZZERA
12 ore
La capsula futuristica dove si può morire da soli potrebbe presto arrivare in Svizzera
Ne è certa Exit International. Il dispositivo, che funziona senza farmaci, si può fare anche con una stampante 3D
SVIZZERA
13 ore
«Abbiamo toccato il record di casi da inizio pandemia»
Alta tensione nelle strutture ospedaliere: il Consiglio federale mette migliaia di militi a disposizione dei Cantoni.
SVIZZERA
14 ore
In Svizzera 9'571 nuovi contagi e 28 decessi in ventiquattro ore
Le unità di terapia intensiva sono piene all'80%. Il 31% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
15 ore
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
17 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile