keystone
URI
04.06.21 - 18:050

Samih Sawiris cittadino onorario

Il 64enne ha investito oltre un miliardo di franchi nel cantone.

La maggior parte di questi sono stati usati per il complesso turistico sorto ad Andermatt.

ALTDORF - Il canton Uri ha attribuito oggi la cittadinanza onoraria all'imprenditore egiziano Samih Sawiris. Il 64enne ha investito oltre un miliardo di franchi nel cantone, destinati soprattutto al complesso turistico sorto nella località di Andermatt.

Il riconoscimento è dovuto a quanto fatto da Sawiris nel corso degli ultimi 15 anni per il turismo del cantone e di Andermatt, ha indicato il presidente del parlamento urano Ruedy Zgraggen nel corso di una cerimonia ad Altdorf. La laudatio è stata affidata all'ex sciatore Bernhard Russi.

Si tratta del primo straniero ad aver ottenuto tale riconoscimento nel cantone alpino e, in generale, il primo da 19 anni a questa parte. Gli investimenti - almeno 1,1 miliardi - dell'imprenditore egiziano hanno permesso la creazione di circa 700 impieghi ad Andermatt e ogni anno il canton Uri incassa 4 milioni di franchi supplementari in gettito fiscale. La società di Sawiris, la Orascom Development Holding è attiva a livello internazionale e ha sede ad Altdorf.

Coronavirus, restrizioni ed economia

La proposta del governo cantonale di accordare la cittadinanza onoraria a Sawiris aveva sollevato critiche e opposizione, ma nel maggio 2020 il parlamento urano ha infine accolto la richiesta per 30 voti a 14 e 6 astenuti.

A fare scalpore, in quelle settimane, erano state le critiche rivolte dall'egiziano all'indirizzo del Consiglio federale in merito alle misure restrittive imposte legate al coronavirus. In un'intervista alla SonntagsZeitung all'inizio di maggio dello scorso anno, Sawiris aveva dichiarato che miliardi di franchi sarebbero andati persi per qualche centinaia di morti in meno. Per il miliardario, le restrizioni adottate nella Confederazione per salvare le persone con meno di 60 anni erano sproporzionate rispetto ai danni causati all'economia. A suo parere, vi erano più possibilità di vincere alla lotteria che di morire di Covid-19 in tale fascia di età.

L'imprenditore avrebbe dovuto già ricevere la cittadinanza onoraria un anno fa. Ma proprio a causa della pandemia, la cerimonia era stata rinviata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
3 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
4 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
5 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
6 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
7 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
8 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
SVIZZERA
10 ore
A Berna nessuna manifestazione contro le misure anti-Covid
Era prevista per domani ma i promotori delle proteste e la città di Berna non hanno trovato un accordo.
BASILEA
12 ore
Fiocco rosa allo Zoo di Basilea: è nata Safiya
La piccola Safiya pesa poco più di cinque chili
SVIZZERA
12 ore
In Svizzera netto calo dei pazienti Covid in cure intense
In decisa diminuzione i pazienti affetti dal virus in terapia intensiva, che ora occupano il 26,9% dei posti letto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile