keystone
BERNA 
03.06.21 - 09:550

Più controlli sui piloti aerei

Valutazioni sulla condizione psicofisica, ma anche esami per scovare l'uso di alcol o droghe

È quanto prevede la revisione parziale della legge federale sulla navigazione aerea (LNA) approvata oggi all'unanimità dal Consiglio nazionale

BERNA  - Migliorare la valutazione dello stato psichico e fisico di piloti e membri dell'equipaggio mediante l'introduzione di controlli del tasso di alcolemia e dell'utilizzo di narcotici o sostanze psicotrope.

È quanto prevede la revisione parziale della legge federale sulla navigazione aerea (LNA) approvata oggi all'unanimità dal Consiglio nazionale. Altra novità: sarà nuovamente possibile effettuare conversazioni radiotelefoniche in una lingua nazionale.

Alla base della revisione vi sono il recepimento di un atto normativo dell'Unione europea e un intervento parlamentare, indica una nota governativa odierna. In seguito alla tragedia del 2015 - quando un co-pilota della compagnia aerea Germanwings, mentalmente instabile, si schiantò volutamente contro il costone di una montagna in Francia e nell'impatto perirono 149 persone - a livello europeo sono state adottate misure di sicurezza.

In particolare, sono state introdotte nuove regole per prevenire il possibile abuso di alcolici, con test alcolemici che possono essere svolti in qualsiasi momento e senza indizi di ebrietà su membri dell'equipaggio e controllori del traffico aereo. La revisione parziale della legge sulla navigazione aerea permette inoltre di migliorare la diagnosi precoce di malattie psichiche.

La Camera del popolo ha invece deciso, con 113 voti contro 75 e 3 astensioni, di stralciare dal disegno la disposizione concernente l'introduzione di un diritto di informazione volontario del personale medico. I medici possono infatti già oggi chiedere di essere esonerati dall'obbligo del segreto professionale al fine di effettuare una segnalazione.

Inoltre, dopo che il Parlamento ha accolto la mozione "Non vietare le lingue nazionali per i voli a vista non commerciali", il principio dell'inglese quale unica lingua delle radiocomunicazioni aeronautiche viene corredato di alcune eccezioni. Nell'ambito dei voli a vista non commerciali (VFR), eccettuati i servizi della sicurezza aerea dell'aeroporto di Zurigo, le conversazioni possono essere condotte anche nella lingua ufficiale della Confederazione parlata in loco.

L'oggetto va al Consiglio degli Stati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Gli 007 elvetici vogliono lavorare da casa
Telelavoro offlimits in seno all'intelligence elvetica, anche durante il lockdown. Ma ora i dipendenti lo chiedono
SVIZZERA
4 ore
«Con agosto si passa alla fase tre»
Secondo diversi epidemiologi, i tempi sono maturi per la normalizzazione. «Ma bisogna procedere passo per passo».
SVIZZERA
10 ore
Il Grütli delle donne
Viola Amherd ha rilanciato l'impegno per la parità fra i sessi, nel discorso per il Primo d'Agosto
ZURIGO
11 ore
Meno mascherine in ufficio, e salgono i contagi a Zurigo
Aumentano anche le persone che contraggono il virus sui mezzi pubblici.
SVIZZERA / THAILANDIA
13 ore
Primo agosto: Cassis celebra la diversità della Svizzera da Bangkok
Il ministro degli esteri celebra la festa nazionale durante il suo viaggio ufficiale in Thailandia
SVIZZERA
13 ore
«Procedere insieme nella diversità»
Il discorso del Primo agosto tenuto dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
Uccidere i lupi? Meglio organizzare dei “safari”
È quanto propone il presidente di Graubünden Ferien per promuovere il turismo in Svizzera
SVIZZERA
16 ore
D'estate si batte la fiacca
Uno studio dimostra che la produttività in Svizzera cala del 20 per cento nei mesi caldi
SVIZZERA
16 ore
Happy birthday Svizzera!
Auguri da Biden, da Facebook, da Google, nel 730esimo compleanno della Confederazione
SVIZZERA
1 gior
Chi pagherà i test covid quando termineranno le vaccinazioni?
«Il contribuente? Non ne sono sicuro» ha dichiarato Guy Parmelin
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile