Depositphotos
SVIZZERA
02.06.21 - 18:000

I laghi perdono ossigeno, a rischio la biodiversità

Il fenomeno sarebbe da ricondurre al riscaldamento globale, secondo uno studio pubblicato su Nature

ZURIGO - Con il riscaldamento globale, i laghi sono sempre meno ossigenati. Il calo è in questi casi da tre a nove volte maggiore che nei mari, secondo uno studio internazionale con partecipazione svizzera pubblicato sulla rivista Nature.

Il gruppo guidato da Kevin Rose, del Rensselaer Polytechnic Institute (USA), ha analizzato i dati di temperatura e concentrazione di ossigeno per 393 laghi di media latitudine in Europa e negli Stati Uniti tra il 1941 e il 2017.

Dal 1980 nei laghi di queste zone temperate è stato rilevato un calo del 5,5% dei livelli di ossigeno in superficie e del 18,6% nelle acque profonde. In Svizzera si è tenuto conto dei dati relativi ai laghi di Zurigo, Benne, Neuchâtel e Walenstadt.

Pesci e insetti a rischio - I ricercatori attribuiscono questo fenomeno all'innalzamento delle temperature. Dopo il mescolamento invernale, che fa sì che le acque superficiali ricche di ossigeno scendano verso il fondo e quelle ricche di nutrienti salgano, in estate si verifica una stratificazione termica, con uno strato superiore caldo.

Questa stratificazione avviene sempre più verso l'inizio dell'anno, con i microorganismi che hanno più tempo per consumare l'ossigeno disponibile, spiega a Keystone-ATS Martin Schmid, coautore dello studio presso l'Istituto federale per l'approvvigionamento, la depurazione e la protezione delle acque (Eawag).

Questo è problematico, perché si possono formare zone senza ossigeno dove gli organismi viventi non possono sopravvivere. È il caso ad esempio al livello dei sedimenti, dove sono a rischio le uova dei pesci e le larve degli insetti, afferma Schmid.

«Sentinelle del cambiamento ambientale» - In particolare, in un vasto sottogruppo di laghi inquinati da nutrienti, i livelli di ossigeno superficiale sono aumentati quando le temperature dell'acqua superavano la soglia che favoriva i cianobatteri, che possono creare tossine quando fioriscono sotto forma di alghe dannose.

«Tutto il complesso della vita dipende dall'ossigeno. Quando si inizia a perderlo, si ha una perdita potenziale di specie. I laghi stanno perdendo ossigeno 2,75-9,3 volte più in fretta degli oceani. Un calo che può avere un impatto sull'ecosistema», scrive da parte sua Kevin Rose.

Anche se i laghi rappresentano solo il 3% della superficie terrestre, contengono un'enorme concentrazione di biodiversità. «I laghi sono delle sentinelle del cambiamento ambientale e di potenziali minacce, perché rispondono ai segnali atmosferici e dell'ambiente circostante. Se questa loro maggiore biodiversità sta cambiando così rapidamente, vuol dire che i cambiamenti atmosferici hanno già influito sugli ecosistemi», aggiunge Stephen F. Jane, co-cordinatore dello studio. Le concentrazioni di ossigeno sono importanti anche per la qualità dell'acqua: quando calano, aumentano i batteri capaci di vivere senza ossigeno e che producono gas serra. I laghi quindi starebbero rilasciando una maggiore quantità di metano nell'atmosfera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
3 ore
«A causa del Covid rinuncio al lavoro che amo»
Il personale infermieristico è logorato dalla pandemia. E c'è chi getta la spugna.
SVIZZERA
13 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
13 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
14 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
14 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
16 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
18 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
20 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
1 gior
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
1 gior
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile