tipress
ARGOVIA
28.05.21 - 16:040

Ha tentato due volte di uccidere il marito

Gas, un'insalata avvelenata, benzina: la 33enne le ha tentate tutte. La Procura chiede 15 anni

AARAU - Il Tribunale distrettuale di Zofingen (AG) ha condannato oggi a quattordici anni di reclusione una 33enne che ha tentato di uccidere a due riprese il marito nel 2017. L'esecuzione della pena è sospesa a favore di una terapia psichiatrica stazionaria.

Oltre che di tentato assassinio multiplo, stando alla sentenza, la cittadina svizzera è pure stata riconosciuta colpevole di incendio intenzionale qualificato, truffa, ripetuta frode nel pignoramento e ripetuta falsità in documenti. Un'esperta aveva diagnosticato alla condannata un disturbo della personalità. La donna sta già scontando la pena anticipatamente.

Il procuratore ha chiesto una pena detentiva di 15 anni differita per una terapia stazionaria, mentre la difesa un massimo di otto anni.

Procuratore: "piano chiaro"

Secondo il ministero pubblico, la donna voleva sopprimere il marito e aveva un piano chiaro a questo scopo. Oltre che col fuoco, aveva previsto l'uccisione servendosi di gas e di insalata di patate e birchermüesli avvelenati. Aveva anche cercato di contattare un killer. Il tribunale ha però riconosciuto solo il tentato incendio e il birchermüesli avvelenato. Stando al procuratore il movente era quello di nascondere lo squilibrio delle finanze familiari, di cui il marito non si era reso conto.

Coperta imbevuta di benzina data alle fiamme

La 33enne, esprimendo grande dispiacere, ha confessato di aver posto sull'allora marito una coperta imbevuta di benzina, nella casa di famiglia di Zofingen nella notte del 30 agosto 2017, e di averle dato fuoco. L'uomo, di 36 anni, era rimasto gravemente ferito nell'esplosione che ne è seguita. Erano invece rimasti illesi sia l'autrice del tentato assassinio che i suoi due figli. La donna ha invece negato precedenti tentativi di uccisione, anche quello col birchermüesli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
4 ore
Test PCR davanti a una telecamera
Friburgo sta valutando la possibilità di effettuare la procedura tramite videosorveglianza.
BERNA
5 ore
Quest'uomo fa entrare in casa sua solo persone non vaccinate
Solo inquilini "no vax" nell'appartamento di un bernese
NEUCHÂTEL
10 ore
Porta i soldi trovati in Polizia e in cambio non chiede (quasi) nulla
La Polizia neocastellana ha reso noto su Facebook il gesto «da sottolineare» di un cittadino.
SVIZZERA
11 ore
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
12 ore
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
12 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
14 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
14 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
17 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
17 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile