Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
27.05.21 - 15:190

Caso AutoPostale, nuovo schiaffo alla Fedpol

Il Tribunale cantonale di Berna ha deciso di non entrare in materia sul ricorso per il rinvio.

Il Tribunale economico aveva rinviato al Ministro pubblico il procedimento a causa di un vizio procedurale commesso dall'Ufficio federale di polizia.

BERNA - Nuova sconfitta per l'Ufficio federale di polizia (Fedpol) nel procedimento contro gli ex quadri di AutoPostale: il Tribunale cantonale di Berna non è entrato in materia su un ricorso riguardante la decisione di rinvio presa in dicembre dal Tribunale penale economico bernese.

Il Tribunale economico aveva rinviato al Ministro pubblico il procedimento a causa di un vizio procedurale: la nomina da parte di Fedpol dell'ex giudice federale Hans Mathys e del giudice cantonale Pierre Cornu, per guidare l'inchiesta esterna, non disponeva secondo la corte di una base giuridica formale.

Fedpol aveva annunciato ricorso, sostenendo che le nomine erano conforme alla legge. Oggi il Tribunale bernese non è entrato in materia: la decisione di prima istanza è infatti di tipo procedurale, non suscettibile di ricorsi, salvo casi di pregiudizi giuridici irreparabili.

La vicenda riguarda la realizzazione di utili illeciti di AutoPostale nel traffico regionale viaggiatori grazie a sovvenzioni. Dal punto di vista finanziario, la vicenda è conclusa: AutoPostale ha restituito alla Confederazione, ai Cantoni e ai Comuni circa 205 milioni di franchi. Tutti i membri della direzione sono inoltre stati costretti a dimettersi.

Dal punto di vista penale, nel mirino del Ministero pubblico ci sono sei ex manager di AutoPostale nonché l'ex responsabile delle finanze (CFO) del gruppo Posta, Pascal Koradi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 8 mesi fa su tio
Schiaffo??? Un ceffone e ben meritato!!! Fedpol e MPC sempre più nel baratro 😏😏😏😡😡
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
7 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
7 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
8 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
8 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
22 ore
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
1 gior
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
ZURIGO
1 gior
18enne gravemente ferito da un 17enne
L'aggressore è stato arrestato a casa sua dagli agenti della polizia cantonale
SVIZZERA
1 gior
Long Covid: pendenti 1'800 richieste all'AI
Al momento non sono però noti casi in cui la rendita di invalidità è stata effettivamente concessa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile