Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
25.05.21 - 12:420
Aggiornamento : 15:48

Lavoro ridotto per 11 miliardi nell'anno della pandemia

Solo ad aprile 2020 le casse di disoccupazione hanno versato un importo complessivo di ben due miliardi.

Tra i settori che ne hanno usufruito maggiormente, ristorazione e industrie legate ai servizi.

BERNA - Nel primo anno della pandemia, le casse di disoccupazione hanno versato circa 11 miliardi di franchi alle imprese per il lavoro ridotto. Lo indica una statistica compilata dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco), diffusa oggi da radio SRF.

Ristorazione in primis - Circa un quinto del denaro è andato al settore della ristorazione, uno dei più toccati dalla crisi a causa delle restrizioni adottate dalle autorità: ristoranti, caffè e bar hanno ricevuto più di due miliardi.

Legami tra settori - Anche le imprese del settore della trasformazione hanno ottenuto più di due miliardi, ha confermato la Seco. I produttori di bevande, per esempio, con i loro forti legami con l'industria della ristorazione, sono stati colpiti in misura superiore alla media dal lavoro a orario ridotto. Altri esempi: l'industria dell'abbigliamento, che ha sofferto per la chiusura dei negozi e l'interruzione delle catene di approvvigionamento, così come le tipografie e l'industria orologiera. Secondo la Seco, quest'ultima è stata particolarmente colpita durante la prima ondata la scorsa primavera.

Dove è andata meglio - Altri settori hanno sofferto di meno le conseguenze della pandemia e hanno perciò ricevuto molti meno aiuti per il lavoro ridotto. Il rapporto cita l'agricoltura, la pubblica amministrazione, le banche e le assicurazioni.

La prima ondata - La maggior parte dei fondi destinati al lavoro ridotto è stata versata nel corso della prima ondata pandemica: ben due miliardi solo nell'aprile 2020, e altri 1,75 miliardi in maggio, i due mesi caldi che hanno visto ridursi considerevolmente l'attività lavorativa a causa del semi confinamento deciso dal Consiglio federale.

La seconda ondata - In seguito, le cifre sono scese, prima di risalire con la seconda ondata che ha investito la Svizzera in autunno. Nel febbraio 2021, il mese più recente coperto dalla statistica, quasi 800 milioni sono stati impegnati a favore delle imprese in difficoltà a causa delle chiusura entrate in vigore in dicembre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Un "virus" che dalla Svizzera si è diffuso in Cina
Fino al 1. maggio al Museo Alpino Svizzero di Berna saranno esposte fotografie in netto contrasto fra loro.
GRIGIONI
2 ore
Il WEF avrà luogo a fine maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
SVIZZERA
4 ore
Campagna vaccinale: nuove raccomandazioni
Le autorità sanitarie hanno aggiornato le raccomandazioni nell'ambito della campagna vaccinale.
SVIZZERA
4 ore
Omicron non cede: i nuovi casi sono 37'992
Sono 138 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SAN GALLO
4 ore
Rubano un'auto, provocano un incidente e fuggono
Due dei tre presunti protagonisti dello scontro di Oberuzwil sono già stati arrestati dalla polizia.
SVIZZERA
6 ore
I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera
La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.
GRIGIONI
7 ore
Ucciso un lupo, si avvicinava troppo all'uomo
Per le autorità grigionesi era "un pericolo potenziale per l'essere umano"
ZURIGO
9 ore
Una nuova variante può riportarci al punto di partenza?
Per l'epidemiologo Jürg Utzinger sono corrette le manovre del Consiglio federale decise da qui a marzo.
SVIZZERA
9 ore
Tre giorni di lavoro, salario pieno: ecco come prepararsi a una crisi sanitaria
È quanto propone un consulente professionale lucernese. Ma è una soluzione «troppo costosa»
SVIZZERA
12 ore
Divieto di sperimentazione sugli animali? Si rafforza il fronte dei contrari
Resta alto il consenso per l'iniziativa contro la pubblicità per il tabacco, secondo il sondaggio di 20 minuti e Tamedia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile