reuters (archivio)
ZURIGO
25.05.21 - 23:010

I diplomatici che non pagano. I debiti ammontano a 1,4 milioni

Consumare e poi non pagare. Solo un gruppo di persone in Svizzera può farlo: le persone con status diplomatico.

Una realtà concreta, come riferiscono i numeri forniti dal Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE)

ZURIGO - Chi compra qualcosa dovrebbe anche pagarlo. È diverso per un gruppo di persone che vivono in Svizzera: gli stranieri che lavorano nel servizio diplomatico. Loro, in pratica, riescono ad "evitare" di estinguere i debiti senza subire particolari conseguenze.

Artigiani e auto non pagati - Si contano ovviamente molti esempi. Secondo Watson.ch, sono diversi i casi in cui sono state consumati interi servizi di catering, poi non pagati. Un artigiano a cui è stato affidato il lavoro di riparare un'ambasciata straniera a Berna è rimasto bocca asciutta. E ancora, una società di autonoleggio a Ginevra non si muove più senza il pagamento anticipato da parte dei diplomatici perché l'esperienza finora è stata terribile.

Sembra inoltre essere quasi un rito non pagare le multe. Come è possibile? La Polizia ha le mani legate. I diplomatici, infatti, godono dell'immunità e, secondo accordi internazionali, non possono essere perseguiti.

A quanto pare alcuni ne stanno approfittando. Ma non è solo lo Stato a rimanere con fatture impagate. Anche il settore privato è alle prese con gli imbroglioni: il totale dei “debiti diplomatici” attualmente ammonta a circa 1,4 milioni di franchi. Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha comunicato informazioni in questo senso a CH Media.

La Convenzione di Vienna - I debiti delle rappresentanze straniere e dei diplomatici non possono essere rivendicati tramite solleciti, esecuzioni e sequestri. Perché i funzionari sono protetti dalla Convenzione di Vienna.

I creditori privati devono riferire direttamente al DFAE, che poi riporta all'ambasciata competente e chiede loro di saldare i crediti con la nota: "le leggi e i regolamenti dello Stato ricevente devono essere rispettati e, in particolare, devono essere osservati".

Se ciò non funziona, come fanno i creditori a ottenere quanto spetta loro di diritto? In pratica possono poco e nulla. L'unica opzione sarebbe quella di denunciare il debitore e chiedere a un tribunale la revoca dell'immunità. Questo è teoricamente possibile, ma improbabile.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
2 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
3 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
3 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
5 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
6 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
7 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
SVIZZERA
9 ore
A Berna nessuna manifestazione contro le misure anti-Covid
Era prevista per domani ma i promotori delle proteste e la città di Berna non hanno trovato un accordo.
BASILEA
10 ore
Fiocco rosa allo Zoo di Basilea: è nata Safiya
La piccola Safiya pesa poco più di cinque chili
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera netto calo dei pazienti Covid in cure intense
In decisa diminuzione i pazienti affetti dal virus in terapia intensiva, che ora occupano il 26,9% dei posti letto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile