Immobili
Veicoli
Depositphotos
SVIZZERA
24.05.21 - 15:000
Aggiornamento : 20:39

Doppie (o triple) prenotazioni per vacanze assicurate

Torna la voglia di viaggiare. E con le cancellazioni “facili”, si tende a scegliere più destinazioni

L'esperto: «Le strutture alberghiere si assumono un rischio inutile»

Vacanze

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Dopo una stagione invernale all'insegna della pandemia, con vacanze sul territorio nazionale o a casa, ora c'è di nuovo molta voglia di partire. E coi contagi e i decessi in calo, l'estate sembra essere promettente. Ecco quindi che sono partite le prenotazioni. Ma non mancano le riserve.

Per avere la vacanza assicurata, gli svizzeri stanno infatti effettuando doppie o triple prenotazioni. Insomma, si punta per esempio sul mare. Ma allo stesso tempo si sceglie anche un albergo in Ticino e un altro in Engadina, come riferisce la SonntagsZeitung.

In questo modo, se dovessero scattare delle restrizioni inattese per raggiungere il mare (per esempio un obbligo di quarantena al rientro), si hanno le soluzioni di ripiego. Una situazione, questa, che è possibile soltanto perché a causa della pandemia alberghi e hotel consentono la cancellazione gratuita della prenotazione anche all'ultimo minuto.

Non stupisce pertanto - secondo Christian Laesser, professore di turismo all'Università di San Gallo - che in molti effettuino prenotazioni «doppie, triple o persino quadruple». L'esperto ritiene però che, allo stato attuale, gli operatori turistici si assumano in questo modo «un rischio inutile». E sottolinea che, a differenza della scorsa estate, «non ci troviamo più nel mezzo della pandemia, bensì in una fase transitoria». Invita quindi a modificare i termini per la cancellazione di una prenotazione.

In effetti, negli alberghi elvetici si teme che i visitatori possano rinunciare all'ultimo minuto al pernottamento. Ma - lo dice Eva Fischer di Swiss Quality Hotels interpellata dal domenicale - visto che attualmente i turisti provenienti dall'estero sono pochi, si fa di tutto per attirare il cliente elvetico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRANCIA / SVIZZERA
5 ore
«Complice di crimini contro l'umanità». Socia di Holcim sotto accusa
Avrebbe versato diversi milioni nelle casse dello Stato Islamico e ad altre organizzazioni per un impianto di cemento
SVIZZERA
9 ore
Superata la soglia dei 50'000 profughi ucraini in Svizzera
Continua incessante l'esodo di persone in fuga dalla guerra. La SEM: «401 iscrizioni nelle ultime 24 ore».
SVIZZERA
13 ore
Black-out di guerra: ecco il piano
Interruzioni prolungate dell'elettricità avrebbero «conseguenze devastanti» sulla Svizzera. Il governo vuole prevenirle
SVIZZERA
14 ore
Acquisto F-35, Berna non perde tempo (e non aspetta il voto)
Il Consiglio federale, preoccupato del «deterioramento della situazione in materia di sicurezza», corre ai ripari.
FRIBURGO
16 ore
Certificati Covid: chi li regalava, chi li vendeva, chi se li teneva
Le persone interpellate lavoravano tutte al centro di depistaggio di Granges-Paccot.
SVIZZERA
17 ore
«Sorrisi e stereotipi per spingere gli svizzeri a mangiare carne»
L'associazione ambientalista Greenpeace denuncia «le tattiche pubblicitarie sporche» dell'industria della carne
BASILEA CAMPAGNA
17 ore
Trovato un pollice mozzato
Il dito è stato rinvenuto nel retro di un condominio con annesso ristorante. La sua provenienza è tuttavia ignota.
SVIZZERA
18 ore
«Va migliorata la comunicazione in tempo di crisi»
È una delle raccomandazioni del Consiglio svizzero della scienza che ha analizzato la gestione della pandemia
SVIZZERA
18 ore
Stato sociale? Aiuto allo sviluppo? «No, tocca all'esercito»
Per il consigliere agli Stati Werner Salzmann (UDC) l'esercito ha perso capacità negli ultimi anni.
BERNA
1 gior
Cassis tratta «gli scagnozzi di Putin» con i guanti?
La Svizzera non ha comunicato l'espulsione di alcun diplomatico russo. Ciò non vuol dire che siano ancora tutti qui
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile