Zoo Zürich / Enzo Franchini
ZURIGO
18.05.21 - 12:110
Aggiornamento : 13:37

La koala Pippa è morta di leucemia

È il terzo marsupiale dello Zoo di Zurigo che perde la vita a causa del retrovirus negli ultimi anni.

La marsupiale di quasi quattro anni si era ammalata due mesi fa. Ieri è stata ritrovata senza vita.

ZURIGO - Lo Zoo di Zurigo piange il decesso di un altro koala. Pippa, femmina di quasi quattro anni, è infatti morta ieri a causa di una leucemia provocata da un retrovirus, malattia che spesso colpisce questi piccoli marsupiali.

Pippa si era ammalata circa due mesi fa e da allora aveva perso molto peso. Per poterla monitorare e curare al meglio, i custodi dello zoo l'avevano trasferita in un apposita struttura veterinaria del parco. Ma i loro sforzi si sono rivelati vani e ieri mattina la giovane marsupiale è stata rinvenuta senza vita.

La riproduzione massiccia del retrovirus aveva infatti indebolito fortemente il sistema immunitario dell'animale, rendendola vulnerabile ad altre malattie, come la leucemia. Questo virus, che provoca un'immunodeficienza simile a quella dell'AIDS, è molto diffuso in natura e gran parte delle popolazioni selvatiche di koala in Australia ne soffrono. Pippa era arrivata sulle rive della Limmat dall'Australian Reptile Park nel 2019. L'anno scorso aveva dato alla luce Uki, il primo cucciolo di koala nato in Svizzera. «Ora ha più di un anno ed è completamente indipendente dalla madre. Lui sta bene», precisa lo Zoo in una nota odierna.

Per lo Zoo di Zurigo si tratta del terzo koala morto in pochi anni. In precedenza il retrovirus aveva già colpito due maschi: Mikey, deceduto nel dicembre del 2019, e Milo, morto nel marzo del 2020.

Zoo Zürich / Marcel Rothmund
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
15 min
1'235 nuovi positivi e quattro vittime
Continua a calare la pressione sugli ospedali e anche nelle unità di terapia intensiva.
SVIZZERA
1 ora
Reddito di base, ci riprovano
Dopo la bocciatura del 2016, un comitato referendario torna alla carica proponendo tasse più alte su finanza e hi-tech
SVIZZERA
3 ore
Turismo degli acquisti presto più caro?
Chi si reca oltre confine dovrebbe pagare l'IVA a partire dai 50 franchi di acquisti al posto degli attuali 300.
SVIZZERA
5 ore
Su questo treno si sale solo con certificato Covid
Sul treno panoramico Glacier Express si viaggia solo se in possesso di un Covid-pass. Ma si può stare senza mascherina.
SVIZZERA
7 ore
Cosa fare quando vedi una scena simile?
Apriamo gli occhi sulla violenza all'interno di una coppia. Partecipa al sondaggio.
LUCERNA
13 ore
Le sottrasse diversi milioni, condannata una guaritrice
Una 66enne di Glarona è stata ritenuta colpevole di una lunga serie di reati, tra cui l'appropriazione indebita.
SVIZZERA
14 ore
La percentuale dei non vaccinati in cure intense? Molto alta
Tra il 19 luglio e il 15 agosto erano l'89% del totale. C'è preoccupazione per i tanti giovani malati
SVIZZERA
15 ore
Verso l'estensione oltre i sei mesi del certificato Covid per chi è guarito
«Faremo certamente degli aggiustamenti» affermano dall'Ufficio federale della sanità pubblica
ZURIGO
19 ore
Nessun controllo dei certificati, piscina chiusa dalla polizia
All'ingresso della struttura coperta erano affissi dei cartelli indicanti che non vi sarebbe stato alcun controllo.
BERNA
21 ore
Berna ne ha abbastanza dei No-Vax
La Città federale ha deciso di vietare qualsiasi manifestazione contro le misure anti-Covid-19.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile