Keystone
GRIGIONI
17.05.21 - 15:360

Brienz scivola sempre più giù

Il paesino si sta spostando verso il basso di 1,6 metri all'anno. Un ritmo mai registrato da inizio delle misurazioni.

BRIENZ - La montagna che sovrasta il paesino di Brienz/Brinzauls, nei Grigioni, da anni si sposta a valle, ma ora la velocità di movimento del villaggio retico è ulteriormente aumentata. Attualmente il ritmo si attesta a 1,6 metri all'anno, un dato finora mai registrato dall'inizio delle misurazioni. Il motivo è anche da ricondurre alle precipitazioni, non particolarmente forti ma continue, delle prime due settimane del mese di maggio.

Negli ultimi tempi si sono verificate anche cadute di massi. Tuttavia, gli esperti non si aspettano un grande evento come violente frane, indica un comunicato odierno del comune di Albula, precisando che la situazione è monitorata costantemente dal servizio cantonale di allarme.

Lo scioglimento della neve alle alte quote non è ancora finito - spiegano le autorità comunali - e la velocità di scivolamento potrebbe dunque aumentare leggermente nelle prossime settimane.

Già lo scorso marzo il comune grigionese aveva avvertito che la velocità con cui sia il villaggio - che si trova su una terrazza soleggiata a 1'100 metri sul livello del mare - sia la montagna stavano scivolando aveva raggiunto un nuovo record di 1,3 metri all'anno. Ora questo ritmo è ulteriormente aumentato.

Il governo cantonale aveva già dichiarato Brienz in «situazione speciale» nel novembre 2019 e ha risposto a una richiesta di assistenza del comune di Albula fornendo risorse umane e finanziarie.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
Con dei movimenti del genere mi stupisco che gli arrivi ancora acqua in casa e che non debbano ricostruire tutte le infrastrutture pubbliche ogni due mesi (strade, corrente, ...). In ogni caso non penso che in quel paesino abbiano un quieto vivere costante. Inoltre lì sotto passa una strada abbastanza importante, diciamo che la situazione non è delle migliori.
Ro 4 mesi fa su tio
Forse ..... uno sgombero preventivo ?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SVIZZERA
1 ora
Università al via, tra Covid Pass e polemiche
Alcune centinaia di studenti si sono riuniti davanti a diversi atenei per protestare contro l'uso del certificato.
CONFINE
3 ore
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
4 ore
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
4 ore
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
18 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
21 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
22 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
23 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
1 gior
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile