Keystone
GINEVRA / BASILEA
15.05.21 - 17:130
Aggiornamento : 19:07

Solidarietà con i palestinesi, in 500 a manifestare

300 persone si sono ritrovate a Ginevra, altre 200 a Basilea.

I raduni sono stati organizzati per denunciare la politica israeliana, «assassina e criminale».

GINEVRA - Su appello del Collettivo Urgenza Palestina, 300 persone si sono riunite oggi a Ginevra a sostegno del popolo palestinese, mentre gli scontri tra l'esercito israeliano e il movimento islamista Hamas si intensificano. A Basilea invece circa 200 persone si sono riunite in Barfüsserplatz, secondo un corrispondente dell'agenzia Keystone-ATS presente sul posto.

I manifestanti ginevrini hanno denunciato la politica israeliana contro i palestinesi, definendo lo Stato ebraico assassino e criminale. Un oratore ha ricordato che nel 1948, 73 anni fa, ebbe luogo la "Nakba" (la "catastrofe" in arabo) durante la quale 700'000 palestinesi furono cacciati dalle loro terre.

«Per quanto tempo Israele continuerà a rimanere impunito?», si è chiesta una oratrice. Per quanto tempo "bisognerà ancora accettare la colonizzazione dei territori palestinesi da parte degli israeliani?, ha aggiunto denunciando inoltre la politica di apartheid e di pulizia etnica in atto dal 1948.

Dal canto suo il consigliere agli Stati Carlo Sommaruga (GE/PS) ha condannato la ripresa della tensione nella regione e ha lanciato un appello alla rottura con il discorso dominante dello stato israeliano. «Gaza è una prigione a cielo aperto e non si può condannare solo la violenza di Hamas». «Oggi avrei voluto parlare di speranza», ha detto laconicamente.

A Basilea ci sono invece stati attimi di tensione quando una donna è apparsa sventolando una bandiera israeliana. Diversi manifestanti hanno cercato di attaccare la donna, che poi è fuggita. La polizia era presente sulla scena, ma non è intervenuta.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
6 min
Il super-evasore imbarazza Mirabaud
L'americano Robert Brockman avrebbe nascosto 1 miliardo di dollari a Ginevra
BERNA
9 min
Incidente in piscina, muore una bambina di otto anni
È successo ieri a Bienne: la piccola è stata trovata in acqua priva di sensi. Oggi in ospedale è spirata
Svizzera
38 min
Dodicenne muore durante la lezione di ginnastica
Solo un anno fa, un altro allievo moriva nelle stesse circostanze
SVIZZERA
1 ora
Entrata in Svizzera da lunedì solo per vaccinati, testati o guariti
Per i testati sarà inoltre necessario, tra il quarto e settimo giorno di permanenza, effettuare un secondo tampone.
SVIZZERA
2 ore
Dopo il “no” alla Legge sul CO2, ecco come salveremo il clima
Entro la fine dell'anno il DATEC dovrà presentare un progetto di legge senza nuove tasse ma con più incentivi
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 2'095 contagi in ventiquattro ore
Le autorità sanitarie federali segnalano 51 ricoveri e otto decessi legati al Covid
SVIZZERA
3 ore
Lex Netflix, «un costo per i giovani»
Un'alleanza di partiti giovanili intende lanciare un referendum contro la decisione del Parlamento
SVIZZERA
3 ore
La Confederazione sostiene i ricercatori esclusi dall'Europa
Il Consiglio federale sottopone al Parlamento alcune misure transitorie per i progetti preclusi alla Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Ju-52, un'indagine da 3,8 milioni di franchi
È quanto risulta dal rapporto annuale 2020 del SISI: «Inchiesta lunga e difficoltosa»
LUCERNA
4 ore
Maltempo da record, danni per 400 milioni a Lucerna
A Lucerna si sono registrati circa 18mila incidenti legati a pioggia, grandine e vento.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile