deposit
ZURIGO
12.05.21 - 11:520

Gli interinali guadagnano come gli assunti dall'azienda

Uno studio dimostra che le condizioni di impiego sono praticamente equivalenti.

Anzi, per certi aspetti sarebbero pure migliori.

ZURIGO - I lavoratori interinali guadagnano tanto quanto i loro colleghi assunti direttamente dall'azienda che li impiega: lo afferma uno studio realizzato da Swissstaffing, associazione delle imprese che forniscono manodopera temporanea, sulla base dei dati provenienti dalla rilevazione sulle forze di lavoro in Svizzera (RIFOS).

In un contesto di timori diffusi, i risultati dell'indagine - effettuata per la prima volta - sorprenderanno molti, afferma l'organizzazione in un comunicato odierno. È infatti emerso che le condizioni di impiego dei lavoratori temporanei reggono tranquillamente il confronto con quelle dei dipendenti delle aziende acquisitrici e, per certi aspetti, sono addirittura sensibilmente migliori. Il settore interinale combina flessibilità e sicurezza sociale, offrendo ai lavoratori condizioni quadro eque e sicure, afferma Swissstaffing.

Se nel confronto salariale si prendono in considerazione non solo, come di consueto, la struttura settoriale, la distribuzione regionale, il sesso o la nazionalità, bensì anche l'esperienza lavorativa, le lacune occupazionali e l'età, risulta evidente che i lavoratori temporanei guadagnano all'incirca lo stesso dei dipendenti assunti direttamente. Se poi il confronto avviene esclusivamente con i dipendenti diretti con un contratto a tempo determinato, i lavoratori temporanei guadagnano persino decisamente di più.

Secondo quanto si evince dalla RIFOS il 76% dei lavoratori in Svizzera presta spesso o qualche volta ore straordinarie. Tuttavia, è meno probabile che debbano farlo gli interinali (28%), rispetto a coloro che sono assunti direttamente (38%). Inoltre chi arriva da fuori viene più spesso compensato in denaro per le ore straordinarie prestate.

Rispetto al classico rapporto di lavoro l'impiego temporaneo offre sia ai datori di lavoro sia ai lavoratori una maggiore flessibilità, argomenta Swissstaffing. Con allentamenti mirati della legge federale sul collocamento e il personale a prestito (LC) le condizioni quadro sicure del lavoro temporaneo potrebbero essere rese ancora più efficienti, sulla scia di un mondo del lavoro sempre più flessibile.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Anche Swissmedic sta valutando la pillola anti-Covid
Merck ha depositato una domanda di omologazione in Svizzera lo scorso mese di agosto
FOTO
ZUGO
13 ore
Sorpasso fatale per un motociclista
L'uomo si è scontrato contro un furgone e un'auto che circolavano nel senso opposto.
SVIZZERA
18 ore
In Svizzera 3'297 contagi in settantadue ore
Nel corso del weekend si è reso necessario il ricovero per 49 pazienti Covid. Sono stati registrati quindici decessi
SVIZZERA
18 ore
Chi ha detto che gli over 55 se la passano male?
Il tasso di occupazione aumenta. E anche il riconoscimento professionale. Lo dice uno studio di Swisslife.
SVIZZERA
18 ore
«Il Tribunale federale non è un casinò»
Un comitato partitico prende la parola contro l'Iniziativa sulla giustizia in votazione il prossimo 28 novembre
SVIZZERA
20 ore
La pandemia aggrava la situazione economica dei media
La pubblicità è in calo anche nell'online, per la prima volta dal 2014
SVIZZERA
20 ore
La luce in fondo al Covid? Ci sono cinque "se"
Il capo della Conferenza dei direttori sanitari Engelberger è ottimista. Ma restano dei punti di domanda
SVIZZERA
21 ore
Quattro aziende su cinque hanno lo stesso problema
In Svizzera la crisi delle materie prime è già "pandemica", secondo Economiesuisse. «I prezzi aumenteranno»
VALLESE
22 ore
Collisione fatale sul passo della Novena
Questo sabato un centauro 26enne ha perso la vita dopo che un'auto ha sconfinato nella sua carreggiata, colpendolo
SVIZZERA
23 ore
La manifestazione no-Pass di Berna, due giorni dopo
Tre cose degne di nota dalla moto di piazza di sabato, fra chi (e quanti) c'erano e una polemica che riguarda la polizia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile