Immobili
Veicoli
ksgr.ch
GRIGIONI
11.05.21 - 14:300

L'Ospedale cantonale dei Grigioni è in perdita

Nonostante il reddito operativo sia cresciuto, le spese dovute alla pandemia hanno lasciato il segno

Nel 2019 aveva invece registrato un avanzo di 27,2 milioni.

COIRA  - La pandemia di coronavirus ha lasciato il segno anche sull'ospedale cantonale dei Grigioni: nel 2020, oltre alla grande pressione sul personale sanitario, è stato registrato per la prima volta un deficit.

Il reddito operativo lo scorso anno è stato di 366 milioni di franchi. Sebbene si tratti di mezzo milione in più rispetto all'anno precedente, le spese per il personale e le spese operative sono aumentate di 26 milioni di franchi a 352 milioni, ha spiegato oggi a Coira Arnold Bachmann, numero uno dell'Ospedale cantonale dei Grigioni, presentando il rapporto annuale. Il risultato netto, viene invece riassunto in un comunicato, è una perdita di 1,3 milioni di franchi. Nel 2019 aveva invece registrato un avanzo di 27,2 milioni.

Inoltre, il margine EBITDA, il dato chiave più importante di tutti - un ospedale ha bisogno di un margine superiore al 10% per poter investire in modo sostenibile e con risorse proprie in personale, tecnologia medica e immobili -, si è attestato solo al 3,7%, contro il 10,7% dell'anno precedente, ha precisato il nosocomio.

«In totale, abbiamo incassato circa 8 milioni di franchi in meno rispetto all'anno precedente per le cure stazionarie, e circa un milione in più per le cure ambulatoriali. Abbiamo inoltre ricevuto un totale di circa 4,5 milioni di franchi dal cantone per coprire le spese supplementari e il calo delle entrate», ha detto Bachmann, ringraziando il cantone retico per il sostegno finanziario e i collaboratori per l'impegno: «Il 2020 ha causato richieste estreme a tutti nell'ospedale, ogni gruppo professionale, ogni singolo dipendente», ha aggiunto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SVIZZERA
1 ora
«Non usatela, non protegge»
La Suva ha deciso di richiamare il prodotto: «La scarsa efficacia protettiva potrebbe risultare dannosa per la salute».
SVIZZERA
4 ore
Malati che muoiono a causa del rinvio di interventi chirurgici
Il settore sanitario è sotto pressione. Si temono gravi conseguenze sulle condizioni dei pazienti
SVIZZERA
13 ore
Covid-pass aggiornato? Ora non ci si dovrà più mettere il dito
Niente più verifica manuale, ora l'app Covid Certificate esegue il refresh automaticamente.
SVIZZERA / MONDO
14 ore
«Vaccinare il mondo per fermare la pandemia»
Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.
SVIZZERA
16 ore
Sostegno al 2G, ma solo sino a fine febbraio
Le risposte dei cantoni alla consultazione federale sui provvedimenti anti-coronavirus
ZURIGO
18 ore
Quadruplicati gli attacchi di panico, gli esperti sono preoccupati
Depressione, ansia e paura: sono tutte conseguenze della pandemia, che colpiscono in particolare i giovani.
SVIZZERA
18 ore
Quarantene e test di massa? Da rivedere: «Omicron è come un incendio»
Anche gli scienziati hanno dei dubbi sul contact tracing. E sono ottimisti: il picco è vicino
GINEVRA
18 ore
Investita sulla pista da sci, muore a 5 anni
La piccola, residente a Ginevra, è stata travolta a Flaine, stazione sciistica situata in Alta Savoia.
GRIGIONI
19 ore
Gastronomia, quasi una irregolarità su quattro
In diversi casi è stato riscontrato un mancato rispetto delle disposizioni microbiologiche.
SVIZZERA
20 ore
Oltre 67mila contagi e 30 morti nel weekend svizzero
Ancora in aumento i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,1% dei posti letto complessivi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile