Depositphotos (immagine illustrativa)
SVIZZERA
11.05.21 - 13:080

A caccia di 1'400 volontari per aiutare i contadini di montagna

Con la pandemia, quest'anno risulta essere particolarmente difficile il reclutamento di persone

BERNA - Cercansi 1'400 volontari - purché non appartengano alle categorie a rischio di coronavirus - per andare ad aiutare questa estate i contadini di montagna: l'appello viene lanciato da Caritas Svizzera, che promette non solo duro lavoro, bensì anche profondo rilassamento mentale.

Lontano dal traffico e dal rumore molti ritroveranno il cammino per tornare a una vita semplice, senza essere costantemente online e in tensione, spiega l'organizzazione caritatevole di ispirazione cattolica in un comunicato odierno. I volontari - a partire dai 18 anni - vengono accolti calorosamente dalle famiglie di agricoltori e spesso nascono amicizie che durano sull'arco di una vita.

Tutte le estati i contadini hanno bisogno di aiuto per affrontare una stagione particolarmente carica di lavoro, ma quest'anno la ricerca di persone che possono dare una mano è più difficile del solito: finora infatti la maggior parte dei volontari aveva più di 60 anni o veniva dall'estero, ma il coronavirus ha cambiato tutto. Ecco perché Caritas spera ora di riuscire a motivare soprattutto i giovani a salire sugli alpeggi.

L'estate scorsa, nonostante la pandemia, circa 1'200 volontari, di cui il 53% donne, si erano annunciati. Ciò ha rappresentato un aumento del 45% rispetto all'anno precedente, si è rallegrata Caritas. Quest'anno l'associazione spera di poter aumentare il numero di volontari, visto che il numero di richieste da parte di famiglie contadine è pure in crescita.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
44 min
Vinto il jackpot di Euromillions più alto di sempre
Sette persone hanno invece portato a casa 700mila franchi a testa.
SVIZZERA
4 ore
L'UDC rimane saldamente il primo partito svizzero
Segue il PS, che ha alle calcagna PLR, Alleanza del Centro e Verdi, secondo l'ultimo Barometro elettorale della SSR
SVIZZERA
5 ore
«Perso il 28% del fatturato a causa del certificato»
Lo rileva un sondaggio condotto da GastroSuisse dopo l’introduzione dell’obbligo.
FOTO
ZUGO
7 ore
Violento frontale, due automobiliste all'ospedale
L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla cantonale tra Baar e Neuheim.
SVIZZERA
8 ore
Vaccinazioni: 8'757 casi con effetti collaterali
Si tratta all'incirca di otto casi ogni 10'000 inoculazioni effettuate nel nostro Paese.
SVIZZERA
9 ore
Si resta sotto i mille contagi
Si contano anche 22 nuovi ricoveri. Sempre di meno i pazienti Covid-19 in cure intense.
SVIZZERA
10 ore
Legge Covid-19 «discriminatoria e arbitraria»
I democentristi invitano il popolo a respingere il testo che andrà in votazione il prossimo 28 novembre.
GINEVRA
12 ore
Sferrò un calcio all'avversario, finirà in carcere
È stato condannato l'uomo che nel 2018 tirò un calcio in faccia a un avversario durante una partita di Quarta Lega.
SVIZZERA
13 ore
Legge Netflix: «Una truffa ai danni di consumatori e giovani»
Il comitato che intende lanciare un referendum contro la Legge ha presentato le sue argomentazioni.
BERNA
14 ore
Protesta contro le misure Covid, allontanate 510 persone
Manifestazione ieri sera nella capitale. Denunciati una decina di partecipanti. Operazioni durate fino a stamattina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile