Twitter / Ignazio Cassis
SVIZZERA
06.05.21 - 15:470

Un carico di materiale medico per l'India

È il contributo elvetico alla lotta contro la pandemia nel paese dell'Asia meridionale

Si tratta di seicento concentratori di ossigeno e cinquanta ventilatori per i pazienti in terapia intensiva

BERNA - Un aereo cargo è partito questa mattina dall'aeroporto di Zurigo per portare a Nuova Delhi oltre 13 tonnellate di attrezzature mediche. La Confederazione sosterrà l'India con circa tre milioni di franchi di materiale per contribuire alla lotta contro il Covid-19 nel Paese asiatico.

La consegna comprende seicento concentratori di ossigeno - acquistati dall'Aiuto umanitario della Confederazione sul mercato privato - e cinquanta ventilatori per i pazienti in terapia intensiva, indica in una nota il dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), precisando che tra i materiali forniti all'India ci sono anche sacche mortuarie.

I ventilatori, viene sottolineato, sono stati forniti gratuitamente dall'Ufficio federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS). Provengono infatti dalla Farmacia dell'esercito - il cui compito è di garantire l'approvvigionamento su larga scala di materiale medico - e «non sono attualmente necessari in Svizzera».

Il materiale medico sarà consegnato alla Croce Rossa indiana e distribuito agli ospedali dal Ministero della Sanità indiano, spiegano i servizi di Ignazio Cassis. L'operazione è stata condotta in stretta collaborazione tra il DFAE e il DDPS (anche per quanto riguarda l'aspetto finanziario), nonché l'ambasciata elvetica in India e le autorità indiane con l'obiettivo d'individuare i bisogni e acquisire il materiale necessario.

La situazione sanitaria in India - secondo Paese più popoloso al mondo con oltre 1,3 miliardi di persone - si sta aggravando a causa della pandemia di Covid-19. Oltre 20 milioni di persone hanno contratto il virus e da numerosi giorni si contano più di 300'000 nuovi casi al giorno.

Dati i casi non segnalati, è probabile che i numeri siano molto più alti. C'è anche una nuova mutazione del virus proveniente dall'India, già riscontrata in Svizzera, che è sotto sorveglianza dell'Organizzazione mondiale della sanità. Lo scorso 26 aprile, l'Ufficio federale della sanità pubblica ha inserito l'India nella lista dei Paesi a rischio per i quali è necessaria la quarantena al rientro nella Confederazione.

Twitter / Ignazio Cassis
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
12 min
Per nuovi allentamenti, «si smetta di trascurare i guariti»
Secondo Felix Schneuwly, esperto di salute di Comparis, «chi è stato infettato è una parte importante della soluzione».
SCIAFFUSA / AFGHANISTAN
2 ore
Fugge da Kabul grazie all'università svizzera
Halima è studentessa presso il SIT, nel canton Sciaffusa, ma fino a pochi giorni fa viveva ancora in Afghanistan
SVIZZERA
2 ore
Nuove rotte per vecchi spalloni
Dalle ceste portate sulla schiena alle valigette zeppe di denaro sporco, storia di contrabbandi di ieri e di oggi
SVIZZERA
8 ore
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
9 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
10 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
10 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
12 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
13 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
14 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile