Ti-Press
SVIZZERA
06.05.21 - 08:010
Aggiornamento : 10:57

«Riutilizzare la mascherina ogni settimo giorno per ridurre l'inquinamento»

L'uso quotidiano delle mascherine non è privo di conseguenze per l'ambiente.

Uno studio del Centro Universitario di medicina e sanità pubblica di Losanna lancia l'allarme e propone tre soluzioni.

BERNA - L'atto d'indossare la mascherina fa ormai parte della nostra vita. Ma l'uso quotidiano di questo mezzo di protezione non è privo di conseguenze per l'ambiente che ci circonda. L'impatto ecologico di cambiare la mascherina ogni giorno è infatti - secondo uno studio condotto da Unisanté, il Centro universitario di medicina e sanità pubblica di Losanna - «allarmante».

Una mascherina chirurgica trasportata in aereo, il più delle volte dalla Cina, corrisponde infatti a 1,3 chilogrammi di CO₂ immessi nel pianeta al mese. Inoltre il recupero e la gestione di questi strumenti di protezione, una volta utilizzati, non sono ottimali. «Stimiamo - precisano gli esperti nel loro studio - che diversi miliardi di mascherine siano finite negli oceani nel 2020».

Tre soluzioni - Un uso più consapevole ridurrebbe l'impatto ecologico. E nel suo studio Unisanté propone tre "trucchetti" per far rivivere e quindi riutilizzare più volte le mascherine. La prima ha a che fare con il calore. «Sottoporre la mascherina a una temperatura di 70 gradi per trenta minuti ne consente il riutilizzo. È una tecnica accessibile a tutti, anche a casa».

La seconda idea riguarda il lavaggio nella lavatrice. Sì, perché contrariamente alle credenze popolari, le maschere chirurgiche possono essere lavate a circa 60 gradi. «Questa tecnica - sottolineano gli esperti - consente il riutilizzo, ma in maniera limitata. La mascherina perde infatti la propria efficacia dopo un certo numero di lavaggi».

La terza è la strategia prediletta dagli esperti. Ovvero quella di lasciar "riposare" per sette giorni la mascherina a temperatura ambiente. «Questo trucchetto - precisano - permette di riutilizzarla fino a dieci volte. Se il 10% della popolazione svizzera lo adottasse, nell'atmosfera non finirebbe l'equivalente di CO₂ di 5.600 voli tra Parigi e New York». Una soluzione, questa, ottima sia per l'ambiente che per il portafoglio. Visto che il "riciclo" della mascherina porterebbe anche grandi benefici economici, riducendo del 90% la spesa.

Le mascherine di cotone fai-da-te - Le mascherine di cotone "fai-da-te" riducono l'impronta di carbonio di ben 35 volte, ma non sono altrettanto efficaci per arginare la pandemia. «E poi - sottolineano da Unisanté - le mascherine di cotone vendute nei negozi non sono realmente ecologiche, poiché il trasporto della merce è altamente inquinante».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
TURGOVIA
3 ore
Rifiuta la mascherina, si oppone alla multa e riceve un rimborso
L'uomo, che si trovava in treno, non si è fatto convincere nemmeno dalla Polizia ferroviaria.
BASILEA CAMPAGNA
5 ore
Minacciato di morte perché voleva offrire il caffè ai vaccinati
Il titolare di un ristorante aveva pensato di fare un regalo alla clientela immunizzata.
ZURIGO
6 ore
Canoista disperso nella Limmat: «L'abbiamo visto andare a fondo»
È entrato in acqua malgrado il divieto di navigazione e di balneazione. Lanciata una vasta ricerca.
SAN GALLO
7 ore
Ordigno inesplosa sulle rive del Sitter, era lì da cent'anni
La granata è stata rimossa oggi dagli specialisti dell'esercito. Proviene da un pezzo d'artiglieria svizzera.
SVIZZERA
9 ore
La grandine presenta la "fattura" più pesante
Temporali e inondazioni. Tra giugno e luglio il maltempo si è fatto sentire in tutta la Svizzera.
SVIZZERA
10 ore
Effetti avversi dopo il vaccino: le ultime cifre
I casi classificati come seri da SwissMedic sono 1537, ovvero il 35.6% del totale.
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera 791 casi in un giorno
Nelle ultime 24 ore sono stati registrati anche due decessi e 13 ricoveri.
BERNA
13 ore
Usare il fiume per raffreddare la città? Berna ci sta pensando
Al posto dei climatizzatori convenzionali, l'idea è di prelevare l'acqua dall'Aare e sfruttare la sua energia.
BERNA
15 ore
Vuole donare 50 franchi per le vittime dell'alluvione, la Posta gliene chiede 20 di commissioni
Il sovrapprezzo giudicato troppo alto ha fatto desistere l'85enne dal compiere il gesto generoso.
BERNA
1 gior
Nuovi temporali, nuova allerta
Precipitazioni attese a partire da sabato. Possibili nuovi temporali in vista
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile