Keystone
SVIZZERA
05.05.21 - 14:350
Aggiornamento : 18:04

Paesi a rischio: due liste e parecchi cambiamenti

La prima sarà valida da domani - stralciate Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia - la seconda dal 17 maggio.

Fra due settimane, oltre ad alcuni Stati, sarà necessaria una quarantena per chi torna dalla Basilicata.

BERNA - L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha pubblicato oggi due liste aggiornate di Paesi a rischio per quanto riguarda il Covid-19: una valida a partire da domani e una dal prossimo 17 maggio. Rispetto a quella in vigore fino a stasera a mezzanotte ci saranno numerosi cambiamenti.

L'elenco degli Stati e delle regioni con rischio elevato di contagio - e per i quali è obbligatoria la quarantena al rientro in Svizzera - è in costante aggiornamento da parte dell'UFSP e questo può portare a confusione. Attualmente è in vigore un elenco (solo dal 3 al 5 maggio) che scadrà stasera a mezzanotte. In seguito, ci sarà un'altra lista - valida da domani fino al 16 maggio - e infine una terza a partire dal 17 maggio.

Da domani escono dall'elenco Armenia, Bosnia e Erzegovina, Bulgaria, Giordania, Grecia, Kosovo, Libano, Macedonia del Nord, Montenegro, Repubblica Ceca, San Marino e Ucraina. Oltre a essi, sono stati stralciati anche alcuni land austriaci (Bassa Austria, Burgenland, Carinzia, Vienna) e tre regioni italiane: Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia. Ciò significa che per chi, da domani, arriva in Svizzera da questi Paesi o Regioni non è più necessaria una quarantena.

Dal prossimo 17 maggio entreranno invece nell'elenco Colombia, Costa Rica, Georgia, Iran, Lettonia, Maldive e Mongolia, nonché la Regione Basilicata. Rispetto alla lista in vigore da domani, nessun Paese verrà stralciato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
30 min
Putin: «Non prendo lezioni di diritti umani dagli USA»
Tra gli argomenti discussi durante il summit, l'incarcerazione di Navalny, le tensioni diplomatiche e la cyber-security.
ZURIGO
50 min
Carlos - anzi Brian - non sarà internato
Il 25enne è stato però condannato a sei anni e quattro mesi per aggressioni a secondini e poliziotti
GINEVRA
1 ora
Un centinaio di imprese chiuse per l'incontro Biden-Putin
Le aziende situate in prossimità della zona di esclusione del summit saranno risarcite dalla Confederazione.
GINEVRA
2 ore
Estremisti islamici a processo a Bellinzona
I due, arrestati nel 2016, si erano recati in Turchia per unirsi alle forze dell'Isis.
ZURIGO
4 ore
Tifoso violento espulso dalla Svizzera
Si tratta di un 26enne che aveva partecipato ai disordini scoppiati a Zurigo, dopo un derby di Coppa Svizzera, nel 2018.
FOTO
GINEVRA
6 ore
Una stretta di mano segna l'inizio del vertice
Il presidente USA Joe Biden e quello russo Vladimir Putin sono ora a Villa La Grange a Ginevra
SVIZZERA
6 ore
In Svizzera altri 282 casi e sei decessi
La situazione epidemiologica è in costante miglioramento. Sinora si contano 701'260 contagi e 10'315 morti
SVITTO
6 ore
Incidente mortale in seggiovia, era una corsa senza permesso
La corda di traino si era spezzata e la cabina, che ospitava quattro persone, era precipitata per una decina di metri.
GINEVRA
7 ore
Vladimir Putin è atterrato a Ginevra
Il Presidente russo incontrerà nel pomeriggio il suo omologo statunitense, 36 anni dopo l'incontro Regan-Gorbaciov.
LOSANNA
7 ore
Prendi parte al Red Bull Flugtag iscrivendoti nel team di 20 minuti
Il Red Bull Flugtag 2021 si svolgerà a Losanna il 19 settembre.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile