Covid, numeri stabili. Sono 13 le nuove vittime
tipress
BERNA
05.05.21 - 13:400
Aggiornamento : 14:37

Covid, numeri stabili. Sono 13 le nuove vittime

I pazienti che hanno sviluppato sintomi gravi della malattia occupano attualmente il 4,5% della capacità ospedaliera

Attualmente 14'803 persone si trovano in isolamento mentre 23'228 sono sottoposte a quarantena a seguito del contact tracing

BERNA - Non ci sono particolari mutamenti nella curva dei dati relativi alla situazione pandemica in Svizzera. Nelle ultime 24 ore a livello federale si sono registrati 1'795 nuovi positivi (ieri erano 1'633) e, purtroppo, altri 13 decessi causati dal virus (stesso numero di ieri). Lo rende noto l'Ufficio di sanità pubblica nel suo bollettino giornaliero.


elaborazione tio/20minuti

Altri 113 ricoveri - Sono 113 le persone ospedalizzate nello stesso arco di tempo. I pazienti che hanno sviluppato sintomi gravi della malattia occupano attualmente il 4,5% della capacità ospedaliera complessiva. Nei reparti di terapia intensiva la loro presenza si attesta invece al 24,2%.


elaborazione tio/20minuti

361'810 nuove vaccinazioni in 7 giorni - Le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Svizzera nella settimana dal 26 aprile al 2 maggio sono state 361'810. In media, nella Confederazione vengono effettuate 51'687 vaccinazioni al giorno. Rispetto alla settimana precedente, il ritmo delle inoculazioni è aumentato del 6%.

In totale sono state già somministrate 2'804'976 dosi di vaccino. Fino ad ora 954'177 persone sono state completamente vaccinate, questo significa che il 11,1 percento della popolazione ha ricevuto due iniezioni. A 896'622 persone è stata invece somministrata una sola dose.

Sono invece 355'899 le dosi consegnate ai cantoni, ma non ancora somministrate. Inoltre, 557'250 dosi sono immagazzinate dalla Confederazione.

Tracciamento - Attualmente 14'803 persone si trovano in isolamento mentre 23'228 sono sottoposte a quarantena a seguito del contact tracing. Altre 5'204 vi sono state sottoposte al rientro da paesi a rischio.

60 casi provengono dal Ticino - Nel nostro cantone, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 60 nuovi casi. Oggi in Ticino non si sono registrati morti.

elaborazione tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
42 min
La curva dei contagi continua a calare
Nelle ultime 72 ore 102 perone hanno necessitato di un ricovero in ospedale.
FOTO
SVIZZERA
3 ore
Università al via, tra Covid Pass e polemiche
Alcune centinaia di studenti si sono riuniti davanti a diversi atenei per protestare contro l'uso del certificato.
CONFINE
5 ore
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
6 ore
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
6 ore
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
20 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
23 ore
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
23 ore
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
1 gior
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile