20min/Marco Zangger
SVIZZERA
03.05.21 - 11:450

Le aziende sono disposte a diventare più sostenibili

Almeno il 60% delle imprese elvetiche ritiene che l'obiettivo “zero emissioni” entro il 2050 sia fattibile

ZURIGO - Il 60% delle imprese svizzere ritiene raggiungibile l'obiettivo - promosso dal Consiglio federale - di arrivare a emissioni nette pari a zero entro il 2050.

La quota è del 50% fra le aziende che hanno una scarsa conoscenza del tema della sostenibilità, mentre sale al 70% nelle realtà che dichiarano di conoscere approfonditamente i temi ambientali, emerge da un sondaggio condotto da UBS su 2'500 aziende.

Più della metà degli interpellati ha anche già adottato delle misure o ha sviluppato un progetto per ridurre significativamente il suo contributo negativo in materia di CO2. Per l'industria e per i trasporti la quota è del 60%, mentre fra le aziende di grandi dimensioni si arriva addirittura a quasi il 70%. Un altro quinto prenderebbe in considerazione delle misure se la legge sul CO2 in votazione in giugno entrasse in vigore.

Tuttavia secondo gli esperti di UBS c'è ancora molta strada da fare. Il governo federale vuole dimezzare entro il 2030 le emissioni di gas serra rispetto ai livelli del 1990: se la nuova normativa CO2 entrerà in vigore anche questo obiettivo intermedio sarà vincolante e rispetto a oggi le emissioni dovrebbero essere ridotte di circa il 40%. Molte imprese si aspettano una riduzione del consumo dei combustibili fossili, ma solo pochissime prevedono una forte diminuzione: solo una su dieci crede di poter ridurre il consumo di combustibili fossili di oltre il 30%. Anche tra le ditte che hanno già adottato delle misure, solo un quinto prevede di ridurre il consumo di più di un terzo.

Dal sondaggio emerge anche che la crisi causata dal coronavirus ha portato le società a prestare maggiore attenzione alla sostenibilità, sia per le questioni sociali che per quelle ecologiche. Questo vale anche per gli ambiti particolarmente colpiti dalla crisi, come la ristorazione o il settore degli eventi e della cultura.

Secondo i commentatori di UBS questo risultato è sorprendente, perché ci si aspetterebbe che in un periodo di lotta per la sopravvivenza esistenziale un tema che potrebbe essere considerato «di lusso» come quello della sostenibilità passi in secondo piano. I risultati del rilevamento mostrano invece chiaramente che durante la pandemia la consapevolezza della sostenibilità sociale ed economica è aumentata significativamente e che la grande maggioranza delle aziende elvetiche è pronta a confrontarsi con questo tema, sia nel proprio paese che all'estero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
30 min
«Ecco cosa succede quando Maurer gioca a fare Trump»
Il Presidente dei Verdi, Balthasar Glättli, attacca Ueli Maurer. Ma c'è anche chi lo difende
SVIZZERA
2 ore
Un detective per Berset
La Procura federale vuole vederci chiaro sul tentativo di estorsione da parte di una donna
SVIZZERA
3 ore
Incidente aereo a St.Moritz: ex capo squadriglia assolto
La sentenza è stata emessa dal Tribunale militare 2: il comportamento dell'uomo non sarebbe stato la causa dell'accaduto
SVIZZERA
3 ore
Alla frontiera con test o certificato: le risposte ai principali dubbi
A partire da lunedì 20 settembre, al confine varrà la regola del “doppio test” per i non vaccinati e i non guariti
GINEVRA
4 ore
Il super-evasore imbarazza Mirabaud
L'americano Robert Brockman avrebbe nascosto 1 miliardo di dollari a Ginevra
BERNA
4 ore
Incidente in piscina, muore una bambina di otto anni
È successo ieri a Bienne: la piccola è stata trovata in acqua priva di sensi. Oggi in ospedale è spirata
Svizzera
5 ore
Dodicenne muore durante la lezione di ginnastica
Solo un anno fa, un altro allievo moriva nelle stesse circostanze
SVIZZERA
6 ore
Entrata in Svizzera da lunedì solo per vaccinati, testati o guariti
Per i testati sarà inoltre necessario, tra il quarto e settimo giorno di permanenza, effettuare un secondo tampone.
SVIZZERA
7 ore
Dopo il “no” alla Legge sul CO2, ecco come salveremo il clima
Entro la fine dell'anno il DATEC dovrà presentare un progetto di legge senza nuove tasse ma con più incentivi
SVIZZERA
7 ore
In Svizzera 2'095 contagi in ventiquattro ore
Le autorità sanitarie federali segnalano 51 ricoveri e otto decessi legati al Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile