20min/Marco Zangger
ZURIGO
26.04.21 - 12:350

Aperture domenicali per compensare le perdite dovute alla pandemia

È quanto chiedono l'UDC e il PLR zurighesi con un'iniziativa parlamentare

ZURIGO - L'UDC e il PLR zurighesi chiedono al Cantone di intervenire presso la Confederazione per autorizzare l'apertura dei negozi la domenica. Le attività commerciali durante tali giorni festivi potrebbero così compensare in parte le perdite provocate dalla pandemia di Covid-19.

Un'iniziativa parlamentare in tal senso di democentristi e liberali-radicali ha ottenuto oggi il sostegno di 88 deputati (ne erano necessari 60) ed è stata trasmessa alla competente commissione che deve ora elaborare un testo. Quest'ultimo sarà sottoposto al parlamento che si pronuncerà una seconda volta sul tema. In caso di approvazione, il governo cantonale potrà intervenire presso la Confederazione.

Compensare le perdite - Per il PLR, il Canton Zurigo dovrebbe avere la possibilità di autorizzare l'apertura dei negozi la domenica per una durata limitata al fine di consentire alle attività commerciali di compensare le perdite provocate dalla crisi del coronavirus. «I negozi non vogliono l'elemosina, vogliono vendere» i loro prodotti, ha dichiarato il deputato liberale-radicale Marc Bourgeois.

Oggi PLR e UDC sono stati sostenuti solo dai Verdi liberali. Gli altri partiti dubitano che le aperture domenicali diano un contributo rilevante alle attività commerciali. «Non è perché alle persone piace passeggiare in città la domenica che si generano maggiori vendite», ha rilevato Lorenz Schmid (Alleanza del Centro). Dal canto suo, il PS ha rimproverato all'UDC e al PLR di utilizzare il coronavirus per rispolverare vecchie rivendicazioni.

Solo quattro domeniche all'anno - Attualmente i Comuni possono autorizzare soltanto quattro aperture domenicali all'anno, salvo nelle regioni turistiche dove gli orari di apertura sono più liberali. Il 15 aprile scorso in occasione di una visita a Zurigo del presidente della Confederazione Guy Parmelin, la presidente del Governo zurighese Silvia Steiner aveva chiesto che la Confederazione riconoscesse il canton Zurigo quale regione turistica.

A livello federale, il Consiglio nazionale e il Consiglio degli Stati hanno deciso in marzo di non aumentare il numero di aperture domenicali autorizzate. Di recente anche il canton Berna ha respinto una richiesta di portare da due a quattro il numero di domeniche in cui i negozi possono aprire.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
45 min
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
1 ora
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
1 ora
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
4 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SAN GALLO
5 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
6 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
7 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
8 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
8 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Svizzera
8 ore
«I manifestanti contro le misure anti Covid pagheranno i costi di polizia»
A livello di legge è possibile che accada in quanto rientra nel quadro della legge sulla polizia cantonale del 2020
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile