keystone
SVIZZERA/USA
22.04.21 - 15:530

Cause legali, Credit Suisse paga mezzo miliardo

L'istituto di credito ha chiuso due vertenze aperte negli Stati Uniti per la vicenda dei mutui supreme

ZURIGO - Credit Suisse fa ulteriori passi avanti nel concludere annose vertenze legali: ha siglato un accordo extragiudiziale negli Stati Uniti per archiviare due cause legate a titoli garantiti da prestiti ipotecari subprime, i cosiddetti RMBS (residential mortgage-backed security).

La somma concordata è di 500 milioni di dollari (circa 460 milioni di franchi), a fronte di richieste per 1,3 miliardi, ha indicato oggi la banca a margine della presentazione dei risultati trimestrali. L'importo era coperto da accantonamenti: non inciderà quindi ulteriormente sui conti. I vertici dell'istituto si dicono soddisfatti di aver potuto portare a conclusione due delle più importanti vecchie cause legali ancora aperte.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SCIAFFUSA / AFGHANISTAN
1 ora
Fugge da Kabul grazie all'università svizzera
Halima è studentessa presso il SIT, nel canton Sciaffusa, ma fino a pochi giorni fa viveva ancora in Afghanistan
SVIZZERA
1 ora
Nuove rotte per vecchi spalloni
Dalle ceste portate sulla schiena alle valigette zeppe di denaro sporco, storia di contrabbandi di ieri e di oggi
SVIZZERA
7 ore
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
8 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
9 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
9 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
11 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
12 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
13 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
SVIZZERA
15 ore
A Berna nessuna manifestazione contro le misure anti-Covid
Era prevista per domani ma i promotori delle proteste e la città di Berna non hanno trovato un accordo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile