tipress
SVIZZERA
22.04.21 - 15:160
Aggiornamento : 18:09

Arrivano i vaccini Moderna, finalmente

La Confederazione ha ricevuto - con una settimana di ritardo - oltre 280mila dosi dal produttore

BERNA - La Svizzera ha finalmente ricevuto ieri un'importante fornitura da Moderna: lo scorso venerdì, delle 350'000 dosi attese solo 70'000 erano già giunte nel paese, mentre le oltre 280'000 restanti sono arrivate solo questa settimana. Lo ha confermato all'agenzia Keystone-ATS l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

In una campagna di vaccinazione che procede già di per sé a rilento, il ritardo nella consegna del preparato di Moderna ammesso la scorsa settimana dall'UFSP aveva sollevato un vero e proprio polverone su più livelli.

Sabato il canton Berna aveva pubblicamente criticato l'operato dei funzionari federali. «Il cantone - affermava un piccato comunicato diffuso dal Dipartimento cantonale della sanità, della socialità e dell'integrazione - chiede alla Confederazione di riorganizzare il suo personale e di trasferire la responsabilità del programma di consegna e di vaccinazione a esperti dell'economia, in modo da garantire processi professionali».

Dal canto suo, l'UFSP si era difeso sostenendo di essere intervenuto immediatamente presso il produttore per procurarsi almeno una parte di quanto convenuto. Aveva inoltre avvertito che le fluttuazioni nelle consegne continueranno a verificarsi anche in futuro e che i tempi esatti sono fuori dal controllo dell'UFSP.

Alle lamentele giunte dal canton Berna ha risposto anche la direttrice dell'UFSP Anne Lévy, secondo la quale è proprio un'azienda privata - in questo caso Moderna - ad essere responsabile di questi colli di bottiglia. In un'intervista alla radio della SRF ha tenuto a precisare che il problema era causato dal produttore.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
29 min
Gli svizzeri hanno voglia di mare
La domanda di viaggi nelle località balneari è più alta rispetto al periodo pre pandemia.
LUCERNA
31 min
Pantaloni lunghi 70 metri alla ricerca del record
La cerniera è lunga 16 metri e potrebbero essere indossati da una persona alta 180 metri
ZURIGO
2 ore
Cittadinanza per chiunque abbia vissuto quattro anni in Svizzera
È quanto propone l'associazione senza scopo di lucro Aktion Vierviertel.
SVIZZERA
5 ore
Variante Delta: «In Svizzera non dobbiamo essere preoccupati»
Per il presidente della Commissione federale per le vaccinazioni, i preparati di Moderna e Pfizer sono efficaci al 90%.
SVIZZERA
5 ore
Cassis non esclude un nuovo accordo quadro con l'UE
I presupposti dovrebbero essere molto più espliciti di quanto siano stati nei negoziati precedenti.
GIURA
5 ore
Ritrovato il ciclista scomparso
Il 68enne, scomparso ieri durante una gita in bici, è stato recuperato dalla Rega
ZURIGO
6 ore
Arrestata una "truffatrice romantica"
La 33enne potrebbe aver sottratto con l'inganno ben 160mila franchi a un uomo di 78 anni.
SVIZZERA
16 ore
Asilo nido d'oro e congedi scarsi, Svizzera fra gli ultimi per la cura dei bimbi
Stando all'Unicef la Confederazione è terzultima su 41 paesi al mondo: «Ci meritiamo di più»
SVIZZERA
18 ore
GISO: «Nessuno deve possedere più di 100 milioni di franchi»
Il progetto dell'iniziativa si chiama "Make the rich pay for climate change".
FRIBURGO
19 ore
Ricevono sull'email della scuola l'invito ad una manifestazione per il clima, avviata un'indagine
Si indaga per determinare se siano stati commessi reati quali la violazione del segreto d'ufficio o il furto di dati.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile