BRK News
+10
SCIAFFUSA
17.04.21 - 14:180
Aggiornamento : 20:09

No mask in piazza a Sciaffusa

Quasi mille persone si sono riunite per manifestare contro le misure anti-Covid

Le forze dell'ordine hanno rinunciato a sgomberare la zona. «Non c'è rimedio contro l'irragionevolezza».

SCIAFFUSA - Quasi 1'000 oppositori delle misure anti-Covid si sono riuniti oggi pomeriggio nella zona pedonale di Sciaffusa per dimostrare contro le imposizioni delle autorità. Per principio, nessuno indossava una mascherina. La polizia, pur presente in forze, non è intervenuta.

I manifestanti hanno occupato il centro della cittadina, facendo un rumore assordante con campanacci e fischietti. Tutto si è comunque svolto in modo pacifico, anche perché le forze dell'ordine hanno rinunciato a sgomberare la zona.

La città aveva in un primo tempo rilasciato un'autorizzazione a manifestare. Giovedì aveva però revocato il permesso affermando che non si potevano escludere problemi sul fronte della sicurezza e dell'ordine pubblico. Il municipio temeva inoltre che non sarebbero stati rispettati i requisiti imposti dall'autorità federale, a partire dall'obbligo della mascherina in occasione di assembramenti, come successo in dimostrazioni analoghe ad Altorf (UR) e Liestal (BL).

Sulle reti sociali gli oppositori alle restrizioni hanno però invitato a recarsi ugualmente a Sciaffusa.

«Non c'è rimedio contro l'irragionevolezza» ha scritto la polizia cantonale su Twitter. Gli agenti non sono intervenuti a disperdere la dimostrazione, per evitare di accrescere la tensione.  «Alle 14.25 c'erano 925 persone alla manifestazione non autorizzata. Ci sono anche bambini e cani. La gran parte non indossa mascherine. L'atmosfera è pacifica. Anche noi rimaniamo tranquilli. Non c'è rimedio contro l'irragionevolezza» si legge nel tweet.

In totale, la manifestazione è durata circa tre ore: il bilancio della polizia conta 31 espulsioni, nonché il rinvio di tre pullman giunti nella cittadina. Una persona è inoltre stata denunciata per non aver rispettato l'allontanamento. A parte le violazioni delle misure di protezione in vigore non ci sono stati altri reati, ha precisato la polizia in una nota inviata in serata.

BRK News
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
SVIZZERA
3 ore
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
3 ore
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
FOTO
SAN GALLO
5 ore
Abitazione in fiamme: un 54enne ustionato
Il rogo è scoppiato nella notte in uno stabile situato nella località sangallese di Au
SVIZZERA
14 ore
Omicron: primo caso sospetto in Svizzera
L'Ufsp sta svolgendo accertamenti su una persona rientrata dal Sudafrica una settimana fa
SVIZZERA
18 ore
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
18 ore
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
20 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
SVIZZERA
23 ore
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
SVIZZERA
23 ore
Sorteggio per eleggere i giudici? Niente da fare
Il 68,1% dei cittadini svizzeri ha deciso di mantenere il sistema attuale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile