Deposit (immagine illustrativa)
SVIZZERA
14.04.21 - 20:540

La soddisfazione della cultura, nonostante gli ostacoli

Per il settore gli allentamenti annunciati oggi sono un primo passo significativo

BERNA - La task force cultura accoglie in linea di principio positivamente l'allentamento delle restrizioni riguardanti il settore annunciato oggi dal Consiglio federale. Malgrado ciò, molti organizzatori di eventi non saranno ancora in grado di lavorare normalmente.

Il governo ha tenuto conto del fatto che la gente ha urgente bisogno di vivere la cultura di persona. Questo è gratificante e importante, viene sottolineato in un comunicato divulgato in serata.

Il ritorno degli eventi con la presenza di 50 persone all'interno e di 100 all'esterno è dunque un primo passo significativo. Quello che però manca ancora è la prospettiva per le grandi manifestazioni, come i festival. Inoltre, per chi possiede spazi di piccole e medie dimensioni, il requisito di massimo un terzo dell'occupazione totale rende praticamente impossibile organizzare qualcosa.

Secondo la task force che difende gli interessi del ramo permangono anche severe restrizioni nel settore non professionale. Ad esempio, esibirsi davanti a un pubblico resta vietato. Molte orchestre a fiato non sono in grado di provare perché non possono rispettare le norme a livello di spazio minimo per individuo (25 metri quadrati a testa).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
21 min
Vaccinazione: 10 milioni di dosi, 7'571 casi con effetti collaterali
Swissmedic ribadisce che le notifiche sinora analizzate non incidono sul profilo rischi-benefici positivo dei preparati
SVIZZERA
22 min
Test Covid: esito negativo per molti
Chi chiedeva tamponi gratuiti per tutti è rimasto deluso, ma anche chi li voleva a pagamento non è soddisfatto.
SVIZZERA
2 ore
Paesi a rischio, anche Albania e Serbia sulla lista nera
Dentro anche Armenia, Azerbaigian, Brunei e Giappone. Fuori invece l'Uruguay.
SVIZZERA
2 ore
Test gratuiti solo per chi attende la seconda dose
Questa è la proposta emersa dall'odierna seduta di Consiglio federale che verrà ora messa in consultazione.
SVIZZERA
2 ore
Coronavirus in Svizzera: altri 1'502 contagi e quindici decessi in ventiquattro ore
Per 59 persone si è reso necessario un ricovero. Nelle cure intense il 23,9% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
3 ore
Lotteria pro vaccino, 33enne premiata con diecimila franchi
Olivia, una 33enne zurighese, si è portata a casa una vincita di 10mila franchi.
SVIZZERA / CANTONE
3 ore
Donne incinte assalite dai dubbi: «Vaccino sì o no?»
Berna consiglia il vaccino a tutte le donne in dolce attesa a partire dalla dodicesima settimana di gravidanza.
ZURIGO
5 ore
Violento frontale, in gravi condizioni entrambi i conducenti
Per motivi ancora da chiarire, il giovane ha invaso la corsia opposta.
FOTO
BERNA
5 ore
Ad Aegerten è spuntata un'anfora di duemila anni
La scoperta risale alla scorsa primavera. Il contenitore era impiegato per il trasporto di olio d'oliva
ZURIGO
6 ore
Certificato Covid, qui anche per tagliarsi i capelli
«Lavoriamo talmente vicino al cliente che un'eccezione non ha senso», così il gerente del salone, Pedro Sanchez.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile