Keystone
SVIZZERA
14.04.21 - 19:450
Aggiornamento : 15.04.21 - 00:30

Chi si è già ammalato di Covid verrà vaccinato con una dose

Il Consiglio federale ha modificato le sue raccomandazioni per i preparati di Biontech/Pfizer e Moderna.

Solo chi ha carenze immunitarie in futuro dovrà continuare a ricevere due dosi di vaccino anche se ha già contratto la malattia.

BERNA - In Svizzera, le persone che hanno contratto il Covid 19 in futuro dovranno essere vaccinate solo con una dose. Il governo ha modificato di conseguenza la sua raccomandazione per i vaccini di Biontech/Pfizer e Moderna. Le risposte immunitarie fra chi ha contratto la malattia e ha ricevuto una dose di vaccino e chi non è stato infettato ma è stato vaccinato due volte sono infatti simili.

Chi ha carenze immunitarie è invece esente dalla raccomandazione e deve continuare a ricevere due dosi di vaccino, hanno annunciato oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e la Commissione federale per le vaccinazioni (CFV).

Per le persone con Covid-19 confermato la vaccinazione è ora raccomandata solo sei mesi dopo l'infezione. Si fanno delle eccezioni per le persone particolarmente a rischio, che dovrebbero continuare ad essere vaccinate dopo tre mesi.

Ora lo si raccomanda anche per le donne incinte che hanno una malattia cronica o a rischio di esposizione, per esempio se lavorano nel settore sanitario. Gli esperti non raccomandano ancora una vaccinazione generale per le donne incinte a causa della mancanza di dati.

Infine, il governo vuole anche semplificare i programmi di vaccinazione nei cantoni. Se sono disponibili sufficienti sostanze attive, si potrà trattare anche i contatti stretti delle persone a rischio allo stesso modo di tutti coloro che sono disposti a farsi vaccinare. La priorità sarebbe quindi basata solo sull'età.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
20 min
Due accoltellamenti, fermati otto giovani
È il bilancio di due episodi avvenuti sabato sera nel Canton Zurigo
TURGOVIA
1 ora
Perde il controllo del quad: un ferito grave
Un ventiduenne è stato portato in ospedale a seguito di un incidente a Frauenfeld
SVIZZERA
1 ora
Terza dose? «Swissmedic non è lenta»
L'istituto dipende dalle case farmaceutiche, si difende il direttore Raimund Bruhin
SVIZZERA
2 ore
Il coronavirus pesa sugli ospedali
Nel 2020 bilancio in rosso per la maggior parte delle strutture sanitarie elvetiche
SVIZZERA
2 ore
Engelberger si sbilancia: «La pandemia finirà in primavera»
Il presidente della Conferenza dei direttori della sanità è ottimista, ma a due condizioni
SAN GALLO
2 ore
Un ladro in casa, trovato nascosto nell'armadio
Si era intrufolato in un appartamento. All'arrivo della polizia anziché scappare si è rifugiato nel guardaroba
SVIZZERA
4 ore
«Potremmo dover tornare al lavoro ridotto»
Guy Parmelin si dice preoccupato. Non per il Covid, ma per la crisi delle materie prime
SVIZZERA
5 ore
«Il turismo rischia grosso»
Legge Covid: le associazioni di categoria compatte verso il voto del 28 novembre
SVIZZERA/SPAGNA
5 ore
L'eruzione, l'evacuazione e la casa travolta. Una zurighese a La Palma
Trasferitasi da Zurigo a La Palma, una 38enne ha vissuto in prima persona la perdita della casa dei sogni
SVIZZERA
18 ore
Code a non finire e trasporti al collasso, la Confederazione è preoccupata
Per Michael Töngi, consigliere nazionale dei Verdi, la soluzione è il mobility pricing, anche in favore
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile