Keystone
In migliaia in festa, ma con poche mascherine.
SVIZZERA
12.04.21 - 14:290

Nessun focolaio a Moutier

I festeggiamenti pro-Giura non hanno portato a un aumento eccessivo del numero dei casi di Covid-19.

Il Ministro della sanità giurassiano: «Siamo stati fortunati che i festeggiamenti si siano svolti all'esterno».

MOUTIER - I festeggiamenti di migliaia di pro-giurassiani nelle strade di Moutier (BE) alla fine di marzo in seguito al sì alla separazione dal canton Berna non hanno causato un aumento eccessivo del numero di casi di Covid-19. E ciò nonostante il fatto che le norme d'indossare la mascherina e di rispettare la distanza non siano state sempre rispettate. Le autorità comunali di Moutier - ricordiamo - avevano invitato la popolazione a effettuare dei test di massa per scongiurare la creazione di un enorme focolaio durante le vacanze di Pasqua.

Da parte sua, Jacques Gerber, il ministro della sanità del Giura, aveva scritto all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) chiedendo di esaminare più attentamente l'avvenimento. Gerber ha detto alla RTS che si tratta di trarre lezioni da casi come questo per ulteriori passi di apertura a livello nazionale.

Gerber ha comunque invitato la popolazione a una grande prudenza. «Siamo stati fortunati che i festeggiamenti si siano svolti all'esterno», ha sottolineato.

Le immagini della folla festante a Moutier la domenica del voto del 28 marzo avevano suscitato polemiche. Numerosi festaioli non indossavano le mascherine e non rispettavano le regole della cosiddetta distanza sociale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
23 min
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Lo ha comunicato poco fa l'Ufficio federale della sanità pubblica.
SVIZZERA
55 min
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
1 ora
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
2 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
3 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
6 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
7 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
16 ore
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
18 ore
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
SVIZZERA
18 ore
I dipendenti Swiss non vaccinati saranno lasciati a casa
Gli equipaggi dovranno essere vaccinati. Agli indecisi sarà concesso un periodo di riflessione di sei mesi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile