keystone-sda.ch / STF (CHRISTIAN BEUTLER)
SVIZZERA
10.04.21 - 22:170
Aggiornamento : 11.04.21 - 08:37

Roche: i test fai da te sono già esauriti

Tuttavia, da settimana prossima le consegne dovrebbero riprendere a pieno ritmo

BERNA - A causa della «domanda molto alta», la società farmaceutica basilese Roche non è stata in grado di fornire alle farmacie elvetiche tutti i kit dei test fai da te richiesti finora.

L'iniziativa dei test gratuiti sembra quindi piacere agli svizzeri, in quanto tutte le riserve disponibili sono - per il momento - già state esaurite. 

In ogni caso, come ha detto la multinazionale all'agenzia Keystone-SDA, le consegne riprenderanno «dall'inizio di settimana prossima», e una penuria simile non dovrebbe ricapitare, in quanto Roche sarà in grado di fornire diverse migliaia di test al giorno.

Finora, Roche ha consegnato circa nove milioni di test autodiagnostici alle farmacie svizzere, da quando Swissmedic ha autorizzato i kit. Solo venerdì, più di mezzo milione di test sono stati distribuiti ai clienti svizzeri. 

Ogni cittadino elvetico, lo ricordiamo, ha il diritto di avere cinque test gratuiti al mese.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigipippa 5 mesi fa su tio
Roche non voleva restare fuori dal giro, pur non avendo la capacità di produrre un vaccino.
Amir 5 mesi fa su tio
Ci credo bene...aggiungiamo anche 300000 frontalieri che lo prendono e così lo troviamo in vendita su eBay invece che gratuitamente...
Ro 5 mesi fa su tio
Si potevano dare questi “ soldini “ ad una qualche fabbrica per permettergli di creare un comparto idoneo per produrre i vaccini, anche perché ne avremo bisogno per diversi anni. A parte il fatto che dare fiducia alla popolazione è un atto lodevole, ma si sta parlando sempre e comunque di un virus e a mio modesto parere, un esame dovrebbe per lo meno essere fatto da un esperto/farmacista o medico.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile