Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità Grigioni
SVIZZERA
09.04.21 - 14:340

Turismo dei vaccini, Grigioni e Vallese corrono ai ripari

Si stanno vaccinando gli stranieri proprietari di seconde case. I governi cantonali prendono contromisure

SION/COIRA - Stranieri non domiciliati in Svizzera hanno avuto acceso ai vaccini contro il Covid-19 nei Grigioni e in Vallese. Una pratica già avvenuta in tempi recenti anche in altri Paesi, ma ora i due cantoni hanno adottato provvedimenti e introdotto maggiori controlli.

A causa dell'alto numero di proprietari di seconde case, il controllo è stato difficile, ha ammesso lo Stato maggiore di condotta cantonale (SMCC) grigionese all'agenzia Keystone-ATS, confermando una notizia apparsa oggi sul media online "nau.ch".

Stando a quanto riferito dal portale, una manciata di cittadini è stata vaccinata o sperava di esserlo negli appositi centri regionali. L'Ufficio dell'igiene pubblica retico ha ora preso alcune contromisure: le persone senza assicurazione sanitaria in Svizzera non potranno accedere al vaccino, così come le persone che vivono fuori dal cantone o all'estero. Vale tuttavia l'eccezione per i frontalieri che lavorano nel settore sanitario.

In Vallese, "meno di dieci cittadini stranieri hanno potuto essere vaccinati prima che fossero effettuati controlli sistematici", ha confermato anche il dipartimento della sanità vallesano a Keystone-ATS, aggiungendo che si trattavano di turisti in vacanza nelle stazioni sciistiche del cantone.

Da allora, anche in Vallese sono stati rafforzati i controlli: "Stiamo togliendo dalla lista d'attesa tutti i cittadini stranieri che si sono registrati per essere vaccinati in un centro di vaccinazione del Vallese", hanno affermato le autorità cantonali.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Vaud
10 min
Mortale a Bullet: la vittima è un 14enne
Il ragazzo si trovava a bordo di una moto, guidata dal fratello maggiore di 16 anni. Aperta un'inchiesta sulla dinamica
SONDAGGIO
SVIZZERA
15 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
15 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
15 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
18 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
19 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
19 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
20 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
22 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
22 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile