Depositphotos (johan10)
Gli svizzeri hanno perso potere d'acquisto rispetto all'anno scorso.
SVIZZERA
08.04.21 - 23:300

Il Covid ha fatto perdere potere d'acquisto agli svizzeri

Ogni cittadino ha a disposizione in media 1200 franchi in meno rispetto al 2020

Fonte 20 Minuten / Janine Gloor
elaborata da Fabio Caironi
Giornalista

ZURIGO - Il potere d'acquisto degli svizzeri è calato a causa della crisi economica portata dalla pandemia, ma la situazione è migliore rispetto a quella di austriaci e tedeschi.

377 miliardi a disposizione
Lo certificano gli ultimi dati dell'istituto di ricerche di mercato Gfk. Il potere d'acquisto dell'intera nazione è stimato nel 2021 in 351 miliardi di euro, che corrispondono a 377 miliardi di franchi con il tasso di cambio di 1,07 franchi per un euro usato da Gfk. Giusto per fare un confronto: con 300mila abitanti in più, l'Austria avrà a disposizione 232 miliardi di franchi, mentre i tedeschi potranno spendere 2113 miliardi, ma su una popolazione che è quasi 10 volte più numerosa di quella svizzera (83,2 milioni contro 8,6 milioni).

Una portavoce di Gfk ha confermato a 20 Minuten che il Covid ha portato, tra le varie cose, a una perdita di potere d'acquisto per ogni svizzero. Mediamente un cittadino avrà a disposizione 43800 franchi, contro i 45mila dello scorso anno.

In cima alla classifica c'è Zugo
Com'era facile immaginare, ci sono grandi differenze a livello cantonale. Tra Zugo che guida la classifica e Giuria che la chiude ci sono più di 25mila franchi di differenza: circa 64900 contro 37400 franchi. Il Ticino non si piazza nella Top 10 di questa graduatoria, che è stata calcolata «fondamentalmente con i dati più recenti sul reddito familiare e sulla spesa dei consumatori delle famiglie al momento dell'analisi». Hanno fatto parte della rilevazione anche il Prodotto interno lordo e i dati in possesso dell'Amministrazione federale delle contribuzioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
37 min
La nuova ondata sembra aver perso slancio
Rispetto alla precedente, le nuove infezioni da coronavirus sono rimaste stabili. Così come le persone decedute.
SVIZZERA
1 ora
«Volevano mettere a tacere un testimone», due avvocati rischiano grosso
Pesanti accuse lanciate nei confronti di due avvocati attivi nel Canton Zurigo: il processo è in corso
ARGOVIA
3 ore
Bambina di sette anni trovata morta nella Reuss
Si trovava a bordo di un gommone con la famiglia, quando è scomparsa in acqua a seguito di un incidente
SVIZZERA
5 ore
Blocher preoccupato: «I segnali di una dittatura ci sono»
L'ex Consigliere federale considera «pericoloso» il comportamento delle autorità elvetiche
SVIZZERA
12 ore
L'avvertenza "segreta" che spaventa gli scettici
Rischio di miocardite dopo il vaccino mRNA. Un'informativa di Pfizer e Moderna è diventata popolare tra i No Vax
ZURIGO
14 ore
L'attivista No Vax multato al bar: «Non pagherò mai»
Nicolas Rimoldi cacciato dal Café Elena a Zurigo. Vuole dare battaglia al certificato «fino alla Corte di Strasburgo»
SOLETTA
19 ore
Vuole recuperare l'aeroplanino, muore folgorato
Un 61enne stava cercando di liberare parte del suo aeromodello da una linea elettrica con una barra di alluminio.
ZURIGO
20 ore
Quattro bambini investiti sulle strisce
L'incidente è avvenuto questa mattina a un passaggio pedonale sul Mythenquai.
SAN GALLO
22 ore
Dramma con la tuta alare: morto un australiano
Si tratta di un cinquantenne che si era lanciato dalla rampa “Fatal Attraction”, nel Canton San Gallo
SVIZZERA
22 ore
«All'ultima quarantena, è scoppiata a piangere»
Un insegnante è preoccupato per le continue quarantene in cui finiscono gli allievi, e chiede misure più miti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile