Keystone
SVIZZERA
03.04.21 - 11:400
Aggiornamento : 20:42

In 700 si sono "dimenticati" di fare il test per entrare in Svizzera

Ma solo nel 20% dei casi è stata inflitta una multa di 200 franchi.

Una dozzina di persone è stata sanzionata all'aeroporto di Zurigo.

BERNA - Circa 700 persone, dall'introduzione dell'obbligo, sono entrate in Svizzera in provenienza da una zona a rischio senza aver effettuato il test per il coronavirus. Nel 20% dei casi è stata inflitta una multa di 200 franchi.

Le persone che entrano in auto, bus o treno non sempre vengono controllate, poiché l'Amministrazione federale delle dogane (AFD) effettua solamente verifiche sporadiche, ricorda in un articolo la "Schweiz am Wochenende". L'AFD ha confermato all'agenzia Keystone-ATS il numero delle infrazioni. Non vengono inflitte multe se le guardie di confine ricevono informazioni considerate veritiere da parte dei viaggiatori.

Diversa la situazione all'aeroporto di Zurigo, dove una dozzina di persone è stata sanzionata con una multa per il mancato test. Una cifra bassa, poiché normalmente senza un test PCR non si riesce nemmeno a salire sull'aereo.

Il Consiglio federale ha deciso in febbraio che per l'entrata in Svizzera da una zona a rischio è necessario effettuare un test, che non deve essere più vecchio di 72 ore. Esclusi solo i bambini sotto i dodici anni. La lista dei luoghi a rischio è costantemente aggiornata e si può trovare sul sito dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
I ticinesi «fanno bene» a testarsi per andare in Italia
Gli esperti della Confederazione fanno il punto sulla situazione epidemiologica in Svizzera
VAUD
2 ore
A piedi in A1, muore investita
Una 27enne è deceduta ieri sera all'uscita di Nyon. La polizia cerca testimoni
SVIZZERA
3 ore
Altri 1240 contagi in Svizzera
I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 10. Il bollettino giornaliero dell'UFSP
ZURIGO
3 ore
Oltre ottanta vetture modificate nella rete della polizia
È un bilancio di una serie di controlli effettuati in sedici giorni dalle autorità zurighesi
FOTO
ZURIGO
4 ore
La koala Pippa è morta di leucemia
È il terzo marsupiale dello Zoo di Zurigo che perde la vita a causa del retrovirus negli ultimi anni.
FOTO
SAN GALLO
6 ore
A nove mesi dalla tragedia è stata ritrovata anche la quarta vittima
L'incidente di canyoning si era verificato il 12 agosto 2020 tra le gole del Parlitobel nei pressi di Vättis.
ZURIGO 
6 ore
Miliardari: otto svizzeri fra primi 500 al mondo
Ma a dominare restano gli americani che tra l'altro occupano l'intero podio della classifica.
GRIGIONI
8 ore
Vaccino disponibile anche presso i medici di famiglia
Le quantità saranno distribuite secondo le priorità previste dal piano di vaccinazione cantonale.
SVIZZERA
17 ore
L'iniziativa sui pesticidi mette a rischio la sicurezza alimentare?
La portavoce Natalie Favre respinge le argomentazioni: «Tutti i mezzi consentiti nel biologico rimangono tali»
SVIZZERA
20 ore
Il cocktail anti-Covid è arrivato in Svizzera (anche in Ticino)
Sono state consegnate le 3'000 dosi ordinate dalla Confederazione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile