20min/Matthias Spicher
SVIZZERA
31.03.21 - 11:550

L'ufficio postale... non solo per la Posta

Il gigante giallo intende stabilizzare il numero delle filiali e renderle più attrattive, aprendole ad altri servizi

BERNA - Dopo anni caratterizzati dalla trasformazione dei punti d'accesso alla rete, la Posta intende stabilizzare il numero degli uffici postali e rafforzarli, aprendoli ad altri fornitori e servizi. È quanto emerge da un rapporto stilato dal governo, elaborato in risposta a un postulato.

Nella sua seduta odierna, si legge in una nota, il Consiglio federale ha adottato il rapporto in questione. La relazione era stata chiesta dalla Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale (CTT-N), che domandava all'esecutivo di esigere dalla Posta una pianificazione a lungo termine dell'accesso alle prestazioni del servizio postale universale.

Il governo ha redatto un bilancio del periodo 2017-2020, analizzando l'evoluzione dei servizi e l'orientamento futuro dell'azienda. Come noto, in questi anni l'accento è stato posto sulla conversione degli uffici postali in agenzie e sull'ampliamento dell'offerta a domicilio.

Nel prossimo quadriennio invece, il gigante giallo vuole stabilizzare il numero degli uffici e rafforzarne la loro attrattiva. Per fare ciò, ha l'intenzione di aprire la sua rete ad altri fornitori e servizi, come quelli offerti dalle autorità pubbliche e dal settore sanitario, assicurativo e bancario.

Così facendo, la Posta spera di sfruttare meglio le capacità dei propri uffici e di contribuire al finanziamento del servizio universale. Il rapporto mostra inoltre il potenziale di digitalizzazione e le sinergie utilizzate.

Il futuro assetto dell'azienda e il finanziamento del servizio, sempre più difficile da garantire in modo autonomo anche a causa delle nuove esigenze della clientela, sono attualmente oggetto di discussione. Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) presenterà entro fine anno proposte su come procedere, basandosi sul lavoro di un gruppo di esperti.

Per quanto riguarda il dialogo di pianificazione fra Posta e Cantoni, introdotto nel 2019, il giudizio del governo è positivo. Esso ritiene però che prossimamente il dibattito dovrebbe andare oltre la questione della rete degli uffici postali, includendo pure temi strategici come la concezione digitale del servizio universale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
58 min
Si schiantano un aliante e un aereo turistico: cinque morti
Il dramma è avvenuto sabato sopra Bivio: deceduti i due piloti e i tre passeggeri, tra cui un bambino.
ZURIGO
1 ora
In isolamento da quasi tre anni, ora interviene l'ONU
Il caso di "Carlos", che ora preferisce farsi chiamare col vero nome (Brian), continua a far discutere.
SVIZZERA
3 ore
Con la pandemia, i campeggi hanno fatto il pieno
Nel 2020 il settore paralberghiero ha in generale registrato un calo dell'11,3% rispetto all'anno precedente
SVIZZERA
3 ore
Le donne sono pronte a scioperare
Sono previste azioni di protesta nelle principali città di tutta la Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Dopo il “no” alla Legge sul CO2, altre vie per raggiungere gli obiettivi climatici
Un deputato PS ritiene che servano più incentivi, un parlamentare UDC afferma che non è necessaria un'azione massiccia
SVIZZERA
12 ore
Berna rinuncia definitivamente ad AstraZeneca
Le 5,3 milioni di dosi del vaccino anglo-svedese verrano donate ai Paesi poveri.
SVIZZERA
17 ore
Il popolo svizzero ha scelto la sicurezza
La Legge sulle misure di polizia contro il terrorismo ha incassato il 57% di voti a favore
SVIZZERA
19 ore
Legge sul terrorismo: «E ora evitiamo la schedatura di massa delle persone»
Reazioni degli oppositori alla Legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo
SVIZZERA
19 ore
«Gli aiuti alle aziende sono assicurati»
Il PLR festeggia il sì alle urne alla legge Covid. Un voto «saggio ed efficace»
SVIZZERA / CANTONE
23 ore
La popolazione ha detto “no” alla Legge sul CO2
Per le nuove misure anti-terrorismo il sostegno popolare è al 57%. Legge Covid-19 approvata dal popolo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile