Immobili
Veicoli
keystone
ZURIGO
29.03.21 - 21:350

A Zurigo i 16enni in lista per il vaccino

Da oggi il cantone svizzero-tedesco apre alle domande dei minorenni. Ma raccomanda pazienza

I giovani possono chiedere un appuntamento ma - precisa il Dipartimento della sanità - verranno chiamati solo quando gli altri gruppi saranno stati protetti

ZURIGO - I minorenni possono chiedere un vaccino. Ma prima di riceverlo, potrebbero invecchiare un po' (di mesi e non anni, si spera). Il Canton Zurigo ha rilanciato questa mattina il proprio portale per gli appuntamenti vaccinali. La precedenza è data agli over 75 - che possono prenotare direttamente in un centro vaccinale - e agli over 65 o ai pazienti a rischio. Anche i più giovani tuttavia possono mettersi in lista.  

Occorre «pazienza» avverte il Dipartimento della salute: per gli ultra 65enni l'attesa potrebbe durare ancora qualche settimana. Ma il Cantone - contattato da 20 Minuten - conferma che l'iscrizione in sé è già possibile per tutti i residenti, purché abbiano compiuto il 16esimo anno d'età. La registrazione alla piattaforma, tuttavia, è per ora «consigliata» solo a chi ha superato l'età pensionabile. 

Alle 17:00, un totale di 70.666 persone si erano registrate per la vaccinazione, ha reso noto il cantone su Twitter. Tra queste, 9.364 persone di età superiore ai 75 anni. Circa 3100 persone hanno chiamato la hotline telefonica allestita da Cantone appositamente per le vaccinazioni. 

L'iscrizione all'appuntamento avviene in due fasi. Il primo passo è la registrazione con la raccolta dei dati personali e la risposta a domande mediche. Per questo è necessaria la tessera sanitaria. Il secondo passo è prenotare i due appuntamenti e selezionare il luogo di vaccinazione. Il secondo passaggio può avvenire solo quando il rispettivo gruppo di priorità è stato "sbloccato".

Per gli over 65 e le persone con malattie croniche, le vaccinazioni saranno eseguite solo una volta completato il gruppo degli over 75, e questo - spiegano dal Cantone - dovrebbe avvenire a partire dal mese di aprile. Il resto della popolazione potrà accedervi a partire da maggio, secondo l'attuale tabella di marcia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SVIZZERA
1 ora
«Non usatela, non protegge»
La Suva ha deciso di richiamare il prodotto: «La scarsa efficacia protettiva potrebbe risultare dannosa per la salute».
SVIZZERA
5 ore
Malati che muoiono a causa del rinvio di interventi chirurgici
Il settore sanitario è sotto pressione. Si temono gravi conseguenze sulle condizioni dei pazienti
SVIZZERA
13 ore
Covid-pass aggiornato? Ora non ci si dovrà più mettere il dito
Niente più verifica manuale, ora l'app Covid Certificate esegue il refresh automaticamente.
SVIZZERA / MONDO
14 ore
«Vaccinare il mondo per fermare la pandemia»
Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.
SVIZZERA
16 ore
Sostegno al 2G, ma solo sino a fine febbraio
Le risposte dei cantoni alla consultazione federale sui provvedimenti anti-coronavirus
ZURIGO
18 ore
Quadruplicati gli attacchi di panico, gli esperti sono preoccupati
Depressione, ansia e paura: sono tutte conseguenze della pandemia, che colpiscono in particolare i giovani.
SVIZZERA
18 ore
Quarantene e test di massa? Da rivedere: «Omicron è come un incendio»
Anche gli scienziati hanno dei dubbi sul contact tracing. E sono ottimisti: il picco è vicino
GINEVRA
19 ore
Investita sulla pista da sci, muore a 5 anni
La piccola, residente a Ginevra, è stata travolta a Flaine, stazione sciistica situata in Alta Savoia.
GRIGIONI
19 ore
Gastronomia, quasi una irregolarità su quattro
In diversi casi è stato riscontrato un mancato rispetto delle disposizioni microbiologiche.
SVIZZERA
20 ore
Oltre 67mila contagi e 30 morti nel weekend svizzero
Ancora in aumento i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,1% dei posti letto complessivi.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile