Immobili
Veicoli
Archivio Depositphotos
BERNA
25.03.21 - 23:510

Un villaggio a caccia di 14 milioni di litri d'acqua potabile

Sono misteriosamente scomparsi nella località bernese di Arni. Potrebbe trattarsi di un furto

Ma le autorità stanno anche verificando se vi sia una perdita dalle tubature

ARNI - Arni è un piccolo villaggio nel Canton Berna che conta poco meno di mille abitanti. E attualmente è a caccia di 14 milioni di litri d'acqua potabile. Acqua che è misteriosamente scomparsa.

Durante lo scorso anno, il Comune ha infatti prelevato circa 35 milioni di litri dal locale sistema idrico. Ma soltanto 21 milioni sono stati conteggiati. Il resto sembra essere introvabile, come riferisce la Berner Zeitung. Il problema esiste già da tempo, ma nel 2020 si è aggravato, come spiega il consigliere comunale Alfred Bolliger.

Le ipotesi non mancano. E ora le autorità hanno deciso di andare a fondo della questione. Secondo quanto si evince da un bollettino informativo inviato alla popolazione, innanzitutto si sta verificando se vi sia una perdita dalle condotte. Ma ci sarebbero anche indizi per un possibile furto: sarebbero infatti state constatate delle manipolazioni su alcuni idranti presenti sul territorio comunale.

Ma dove potrebbe essere finita l'acqua scomparsa? Secondo quanto riporta il quotidiano bernese, se rubata da un idrante, potrebbe venire impiegata per riempire una piscina, lavare macchinari edili o abbeverare animali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Migliaia di certificati Covid non saranno più validi
La validità dell'attestazione sarà ridotta a 270 giorni. La misura toccherà chi si è vaccinato prima del 6 maggio 2021
ARGOVIA
3 ore
Cadavere nella grotta, i genitori dell'omicida: «Resta sempre nostro figlio»
Il 22enne, che rischia oltre 16 anni di carcere, sta già scontando anticipatamente la pena.
VAUD
5 ore
«Fosse stato bianco sarebbe ancora vivo»
Circa sei mesi fa un uomo è stato ucciso da un poliziotto a Morges
SVIZZERA
6 ore
La gestione del lupo è efficace
Secondo uno studio, l'abbattimento di singoli esemplari ha permesso di ridurre le uccisioni di bestiame
SVIZZERA
6 ore
Una falla di sicurezza nel portale clienti di AutoPostale
Tra maggio 2021 e gennaio 2022 oltre 1'700 dati non erano protetti. Ora il problema è stato risolto
SVIZZERA
8 ore
Nel 2021 la terra ha tremato oltre mille volte
Tre sismi su suolo elvetico hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 4.0: «Un numero più alto del solito».
SVIZZERA
9 ore
Lavoro ridotto, Berna proroga le misure fino a marzo
Il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza Covid-19 a sostegno delle imprese
SVIZZERA
11 ore
Record assoluto di casi in Svizzera: oltre 43mila in 24 ore
In discesa, con il 24,9%, il tasso di occupazione dei pazienti Covid in terapia intensiva.
ZURIGO
12 ore
Nessuna settimana dei "super contagi": «Le misure vanno revocate»
La Task Force aveva previsto una «settimana di super infezioni» per la fine di gennaio.
BASILEA CITTÀ
14 ore
Il mistero dei “cubi” arancioni
Si tratta di geofoni per la localizzazione di fonti di acqua termale per la realizzazione di un impianto geotermico
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile