Tamedia
Attualità
24.03.21 - 15:540

Un focolaio “britannico” nell'esercito

A Spiez sono risultati positivi 59 militari. L'intera scuola di difesa è stata isolata

BERNA - A Spiez, nel canton Berna, 59 militari sono risultati positivi alla variante inglese del coronavirus e altri 87 sono ora stati posti in quarantena. Visto l'elevato numero di casi, l'intera scuola è stata isolata.

Nessuno dei contagiati presenta un decorso grave, indica in una nota odierna Aggruppamento Difesa, che rappresenta la colonna portante dell'Esercito svizzero a livello di pianificazione, condotta e amministrazione.

Il focolaio si è verificato presso la scuola di difesa NBC 77, ovvero dove vengono istruiti reclute e soldati nell'ambito della difesa nucleare, biologica e chimica (NBC). Attualmente, lo svolgimento dell'istruzione è temporaneamente sospeso, indica il comunicato, precisando che la scuola conta in totale circa 200 militari.

Le reclute vengono sottoposte sistematicamente al test del coronavirus prima di ogni congedo generale, allo scopo d'impedire un'eventuale propagazione del virus al contesto civile. La scorsa settimana, alla scuola di difesa NBC 77, sono risultate positive 20 persone. È stato dunque negato il congedo del fine settimana e i militari sono stati nuovamente sottoposti al test la settimana seguente. Ciò, sottolinea Aggruppamento Difesa, ha permesso d'individuare altre persone - in totale 59 - infette.

Sinora sono emersi esclusivamente casi di variante inglese, «circostanza che potrebbe aver favorito la diffusione del virus». L'esercito dovrà ora chiarire le cause di una diffusione di tale portata all'interno della scuola, verificando anche il piano di protezione e la relativa messa in atto. Oltre a ciò, è prevista anche una valutazione costante della situazione, comprendente anche frequenti test a intervalli brevi, conclude Aggruppamento Difesa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
TURGOVIA
54 min
15enni su una moto rubata si scontrano con un'auto
I due adolescenti sono finiti in ospedale
FOTO
FRIBURGO
1 ora
Parcheggio sotterraneo distrutto da un incendio
Diversi veicoli sono stati distrutti nella notte
GRIGIONI
1 ora
Tragedia sul Piz Russein: due morti
Sono stati travolti da una valanga a lastroni, che li ha trascinati per quasi 1000 metri.
ZURIGO
13 ore
«Dai 10 anni devono poter decidere se vaccinarsi»
Il tema è di forte attualità. E l'UFSP ha aperto il dibattito anche sui social.
BERNA
17 ore
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
17 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
19 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
BERNA
20 ore
Covid: 2300 positivi e 42 vittime
Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni scende a 18'893.
ZURIGO
21 ore
I ricercatori dell'ETH scoprono il tallone d'Achille del coronavirus
Lo studio potrebbe portare allo sviluppo di un medicinale per combattere il Covid-19.
SVIZZERA
22 ore
Disoccupazione e penuria di personale, il paradosso post Covid
Se da un lato le aziende licenziano dipendenti, dall'altro cercano nuovo personale diversamente qualificato.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile