Keystone
ZURIGO
24.03.21 - 08:120

Il presidente della Task force Covid-19: «Sono deluso, pensavo avremmo fatto meglio»

Intervistato dalla rivista del suo ateneo, Martin Ackermann non ha nascosto il suo rammarico per la gestione della crisi

ZURIGO - Presidente della task force Covid-19 della Confederazione, Martin Ackermann si barcamena regolarmente fra i suoi ruoli di «voce della scienza», consigliere del governo e divulgatore. Intervistato da Globe, la rivista del Politecnico di Zurigo, dove insegna, il professore di ecologia microbiotica molecolare si è tuttavia concesso delle critiche un po' più esplicite del solito alla volta della politica.

«Naturalmente questa crisi supera semplicemente tutto quanto mi potessi immaginare, ma pensavo che ce la saremmo cavata meglio», ha confessato il docente. «Che avremmo agito in base in base alle evidenze scientifiche, impiegati molti strumenti e usato le nostre possibilità tecnologiche», ha spiegato. E ha aggiunto: «Avevo grosse aspettative, ma sono stato deluso».

Per Ackermann, la Svizzera non sarebbe stata insomma all'altezza della situazione. A incidere, a suo avviso, è stata in particolare l'idea, diffusasi «molto velocemente», che nell'emergenza coronavirus bisognasse fare una scelta «tra salute ed economia»: «Ciò ha plasmato in maniera molto forte il dibattito - ha denunciato -. Per questo abbiamo fatto fatica a intervenire presto e in maniera risoluta».

Per la task force Covid-19 della Confederazione, tuttavia, è sempre stato «chiaro» che la Svizzera non è mai stata davanti a una scelta tra salute ed economia. «Introdurre misure dure che riducano velocemente il numero di contagi è meglio anche dal punto di vista economico rispetto all'applicazione di misure più blande con la presa in conto di lunghi periodi di contagi alti», ha sottolineato Ackermann. 

La sua squadra di consiglierI, tuttavia, si limita a dare indicazioni scientifiche, ha fatto notare. A decidere, alla fine, è la politIca. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Ecco quanto guadagnano i CEO delle aziende statali
Sul podio dei più remunerati i dirigenti di FFS, Postfinance e Posta.
VAUD
8 ore
Ritrovato a Losanna il corpo senza vita di un uomo
Si tratta di un 27enne, è stata aperta un'inchiesta
ZURIGO
11 ore
Due risse e due ferimenti gravi a Zurigo
I fatti, distinti, sono accaduti nei quartieri zurighesi di Oerlikon e Wollishofen.
FOTO E VIDEO
SVIZZERA
11 ore
Violenti temporali, palline di ghiaccio e forte vento
Particolarmente colpita dal maltempo la regione della Gruyère, dove sono caduti fino a 20 litri per m2 in mezzora.
SVIZZERA
12 ore
Nel part-time la discriminazione è maschile
Stando a un'indagine del KOF, gli uomini sono maggiormente penalizzati quando vogliono ridurre la percentuale lavorativa
SVIZZERA
15 ore
Gli svizzeri hanno voglia di mare
La domanda di viaggi nelle località balneari è più alta rispetto al periodo pre pandemia.
LUCERNA
15 ore
Pantaloni lunghi 70 metri alla ricerca del record
La cerniera è lunga 16 metri e potrebbero essere indossati da una persona alta 180 metri
ZURIGO
16 ore
Cittadinanza per chiunque abbia vissuto quattro anni in Svizzera
È quanto propone l'associazione senza scopo di lucro Aktion Vierviertel.
SVIZZERA
19 ore
Variante Delta: «In Svizzera non dobbiamo essere preoccupati»
Per il presidente della Commissione federale per le vaccinazioni, i preparati di Moderna e Pfizer sono efficaci al 90%.
SVIZZERA
20 ore
Cassis non esclude un nuovo accordo quadro con l'UE
I presupposti dovrebbero essere molto più espliciti di quanto siano stati nei negoziati precedenti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile