Immobili
Veicoli
Keystone (immagine illustrativa)
SVIZZERA
21.03.21 - 11:140

Il Röstigraben delle vaccinazioni

Un sondaggio dell'Istituto Link mostra che gli svizzero-tedeschi sono più propensi a farsi vaccinare dei romandi.

E questa non è l'unica differenza rilevata. Un terzo dei romandi vorrebbe infatti un cambio di strategia per quanto riguarda la campagna vaccinale.

BERNA - Gli svizzero-tedeschi (43%) sono più propensi a farsi vaccinare contro il coronavirus che i romandi (23%): è quanto emerge da un sondaggio condotto su mille persone dall'Istituto Link e pubblicato oggi dal "SonntagsBlick".

Un terzo dei romandi interrogati vorrebbe che prima venisse vaccinata la popolazione attiva e mobile, mentre gli over-65 dovrebbero possibilmente evitare ogni contatto e i mezzi pubblici. Nella Svizzera tedesca questa idea raccoglie invece meno favori.

Anche per quanto riguarda la questione degli aiuti finanziari vi è un "Röstigraben": il 71% dei romandi è dell'avviso che aziende e singole persone duramente colpite dalla crisi ottengono «chiaramente troppo poche» o perlomeno «tendenzialmente troppo poche» compensazioni. Nella Svizzera tedesca il 51% degli interpellati ritiene per contro gli aiuti statali equilibrati o perfino troppo elevati.

La metà degli svizzero-tedeschi si dice poi «assolutamente» o «piuttosto» favorevole a una tassa speciale Covid per gli imprenditori che durante l'epidemia registrano utili molto elevati. In Romandia il tasso è del 42%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO / QATAR
16 min
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
1 ora
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
5 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
8 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
9 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
11 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
13 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
1 gior
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SVIZZERA
1 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile