Lettore 20 minutes
VAUD
20.03.21 - 20:260

«Il litigio, la musica a tutto volume e l'arrivo in massa della polizia»

Vicini di casa rivelano particolari inediti dell'omicidio-suicidio avvenuto ieri a Bussigny.

L'autore è un 52enne poliziotto attualmente ai box per un infortunio. Nel quartiere in cui viveva era conosciuto e apprezzato da tutti.

Fonte Abdoulaye Penda Ndiaye / 20 minutes
elaborata da Adriano De Neri
Giornalista

LOSANNA - Era un poliziotto - attualmente ai box per un infortunio - l'autore dell'omicidio che ha scosso ieri un intero quartiere del comune di Bussigny (VD). L'uomo di 52 anni aveva chiamato i suoi colleghi annunciando di aver ucciso la propria compagna, prima di suicidarsi. 

Un gesto irreparabile, certo, ma che secondo i vicini di casa non è stato un fulmine a ciel sereno. La relazione tra i due era infatti piuttosto tormentata. «Lei ufficialmente stava da lui, ma in pratica non c'era quasi mai. Litigavano spesso. A volte anche al telefono», confida un vicino di casa a 20 minutes. «Una volta ho sentito lui urlarle "mi hai preso tutti i miei soldi. Mi hai rovinato". Lui l'amava follemente, ma l'amore a volte non basta».

Il quartiere è sotto shock per quello che è accaduto in quell'appartamento in affitto. Con (cattivi) presagi che erano già venuti a galla la mattina. «Erano circa le cinque quando ho sentito una violenta discussione tra lui e la sua amica, improvvisamente interrotta da un lungo silenzio», precisa il testimone. «Poi poco dopo venne messa della musica a tutto volume».  Il 52enne esce di casa come se nulla fosse successo. «Sembrava normale. Ma penso che avesse già ucciso la sua partner».

Verso le 13.30 avviene poi la telefonata-confessione ai colleghi e l'estremo gesto prima che la polizia circondasse la zona. «Gli agenti si sono presentati in massa. C'erano anche dei cecchini sui tetti. Il negoziatore della polizia cantonale ha provato a stabilire un contatto. Ma il 52enne non ha mai risposto. Allora sono entrati e hanno trovato i due cadaveri», racconta una madre.

L'uomo, padre di due figli, era una persona benvoluta e apprezzata nel quartiere. «Era una persona simpatica e giovale», ricorda un vicino. «Lo apprezzavo molto e non voglio giudicare quello che ha fatto», ribatte un'altra inquilina. Della vittima - per ora non ancora ufficialmente identificata dalla polizia - si sa poco. «Era di origini spagnole», sottolinea un residente, senza aggiungere altro. 

 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
48 min
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SAN GALLO
1 ora
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
2 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
4 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
4 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
4 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Svizzera
5 ore
«I manifestanti contro le misure anti Covid pagheranno i costi di polizia»
A livello di legge è possibile che accada in quanto rientra nel quadro della legge sulla polizia cantonale del 2020
TURGOVIA
15 ore
A 77 anni in carcere per non pagare la multa
Una donna turgoviese si è presentata ieri davanti alla prigione di Frauenfeld per espiare la sua pena.
SVIZZERA
15 ore
Vinto il jackpot di Euromillions più alto di sempre
Sette persone hanno invece portato a casa 700mila franchi a testa.
SVIZZERA
20 ore
L'UDC rimane saldamente il primo partito svizzero
Segue il PS, che ha alle calcagna PLR, Alleanza del Centro e Verdi, secondo l'ultimo Barometro elettorale della SSR
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile