keystone
La task force Covid durante una conferenza stampa
SVIZZERA
18.03.21 - 17:550
Aggiornamento : 21:20

Covid, la crescita in Svizzera è «esponenziale»

La task force gela sulla possibilità di riaprire. Secondo gli studi, i vaccinati sono ancora troppo pochi

L'obiettivo dei 166 casi ogni 100mila abitanti rimane lontano. Gli allentamenti sono sconsigliati dagli esperti

BERNA - La task force scientifica della Confederazione vede poco spazio per nuove riaperture da parte del Consiglio federale. Nella loro ultima valutazione della situazione epidemiologica, gli esperti ritengono che ci si trovi in un momento di forte crescita delle infezioni.

Se si analizzano i dati attuali, si può presupporre che la Svizzera sia nel bel mezzo di un aumento esponenziale dei contagi da coronavirus, si legge nel documento pubblicato oggi. Domani il governo informerà sugli eventuali allentamenti alle restrizioni attualmente in vigore per arginare la pandemia.

Soltanto nella regione del lago di Ginevra e nell'Altipiano i casi appaiono stabili. Qualsiasi aumento dei contatti o della mobilità porterebbe pertanto a un ulteriore incremento delle infezioni, avverte la task force.

Inoltre, i modelli suggeriscono che sono ancora troppo poche le persone immunizzate - grazie al vaccino o agli anticorpi sviluppati dopo essersi ammalate - contro il virus. È quindi decisamente presto per sperare in un rallentamento della tendenza al rialzo.

Tra i fattori chiave per interpretare l'andamento dell'epidemia vi è come noto il tasso di riproduzione, al quale però gli scienziati guardano con diffidenza. A loro giudizio questo valore nelle prossime settimane non rifletterà più in modo affidabile le dinamiche di trasmissione, a causa della vaccinazione progressiva dei gruppi a rischio.

Stando alla task force, i casi confermati ogni 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 186, un dato inferiore ai quasi 200 di cui parla l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Il ritocco al ribasso è però poco più che cosmetico: rimane infatti distante il parametro di riferimento (166) da raggiungere per aspirare a nuove riaperture.

Confermata infine la predominanza della cosiddetta variante britannica. Secondo i calcoli degli esperti almeno nove contagi su dieci che si verificano oggi come oggi sono da ricondurre a tale specifica mutazione del virus. Sotto questo aspetto, la zona del Lemano è 1-2 settimane avanti rispetto al resto della Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
23 min
Dai fornelli, un rogo nella residenza del personale dell'ospedale
È successo a Samedan: non è stato registrato nessun ferito
SVIZZERA
57 min
Addormentarsi in Ticino, risvegliarsi ad Amsterdam o Roma
Entro il 2025 l'obiettivo di FFS è quello di proporre dieci linee e 25 nuove destinazioni per i treni notturni.
SVIZZERA
1 ora
Cinque temi federali e due cantonali: resta poco tempo per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui sette oggetti in votazione.
FOTO E VIDEO
ZURIGO
11 ore
Con la Lamborghini abbatte un lampione, poi tenta la fuga
Spettacolare incidente ieri sera nei pressi di una fermata dei bus a Zolikon.
LUCERNA
18 ore
In 400 in piazza contro le misure anti-Covid
A Lucerna manifestazione non autorizzata. Quasi nessuno indossava la mascherina
GRIGIONI
19 ore
A 16 anni ruba l'auto del padre e va ubriacarsi con gli amici
La follia del giovane non è però terminata benissimo: alle 2.35 il suo veicolo è infatti uscito di strada a St. Moritz.
BASILEA CITTÀ
20 ore
Notte di sangue e lame a Basilea: tre feriti in due risse
Gli aggressori non sono ancora stati identificati dalla polizia: «Chi ha visto qualcosa si faccia avanti».
SVIZZERA
20 ore
Un Parlamento un po' più arcobaleno
È stato creato un intergruppo per i membri LGBTQ+. «L'obiettivo è coordinare gli interventi e unire le forze».
ZURIGO
21 ore
Schianto nella notte, feriti due giovani
L'incidente è avvenuto poco prima delle 23.00 a Bauma: grave un diciottenne.
BERNA
22 ore
«Già 238'000 certificati rilasciati a Berna»
Tutte le persone completamente vaccinate che avevano dato il loro consenso hanno ricevuto il codice d'accesso via SMS.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile