Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
17.03.21 - 07:430
Aggiornamento : 09:13

“L'omicidio passionale” approda agli Stati

La camera tratterà una mozione di Marina Carobbio Guscetti per la modifica del Codice penale

BERNA - Riprendono oggi i lavori alle camere federali. In agenda al Consiglio nazionale (08.00-19.00) le divergenze sulla Legge Covid-19, norma che dovrà essere pronta per le votazioni finali di venerdì affinché possa entrare in vigore subito.

Questo tema verrà affrontato subito dopo l'elezione, da parte dell'Assemblea federale, di due giudici al Tribunale amministrativo federale. L'agenda delle discussioni contempla anche un dibattito d'attualità sulla pandemia, con richieste al governo che vanno dalla migliore gestione dei dati, alla strategia di vaccinazione e di uscita dalla situazione di crisi attuale.

Tabacco e pubblicità
Altro tema forte della giornata è l'iniziativa popolare che intende proteggere i bambini dalla pubblicità del tabacco. La commissione preparatoria proporrà di respingere la modifica costituzionale. Ricordiamo che sul tema è pendente in parlamento un progetto governativo che va nella stessa direzione dell'iniziativa.

Stranieri e integrazione
Il Consiglio degli Stati (08.15-13.00), che potrebbe tenere anche una seduta pomeridiana, dopo l'elezione dei giudici affronterà la modifica della legge federale sugli stranieri e la loro integrazione. È prevista solo la discussione di entrata in materia.

Lo scorso 16 dicembre, il Nazionale non era entrato in materia su una modifica normativa volta a ridurre gli ostacoli all'accesso al mercato del lavoro e limitare i viaggi alle persone ammesse a titolo provvisorio. La revisione legislativa presentata dall'esecutivo a fine agosto 2020 prevede che le persone ammesse a titolo provvisorio possano cambiare Cantone al fine di esercitare un'attività lucrativa, ma nel contempo vieta i viaggi in patria e in Paesi terzi.

Basta col delitto "passionale"
In seguito la camera tratterà una mozione della "senatrice" Marina Carobbio Guscetti (PS/TI) che chiede una modifica del Codice penale (CP) in merito alla definizione delle violenze commesse sulle donne. La ticinese vorrebbe sostituire l'"omicidio passionale" con una definizione neutra. Nella sua mozione, la "senatrice" ticinese auspica la correzione dell'articolo 113 del CP affinché il riferimento alla passione venga eliminato nella versione italiana e francese a favore di un termine neutro, come già in essere nella versione tedesca nella quale si parla di "Totschlag". A detta della consigliera agli Stati, i media utilizzano spesso i termini omicidio "passionale" o delitto "passionale" per riferire di un omicidio tra (ex) partner dove spesso la vittima è la donna. Il movente è qualificato utilizzando lo stesso aggettivo presente nel codice, il cui uso può creare un effetto di attenuazione della responsabilità di chi compie l'atto omicida. La commissione preparatoria proporrà al plenum di respingere la mozione.

Migrazione, asilo, terrorismo
Il plenum dovrà anche affrontare una sessione straordinaria dedicata al tema della migrazione e dell'asilo. Il Nazionale ha già bocciato al riguardo due mozioni dell'UDC che chiedevano di soprassedere al reinsediamento dei migranti la cui identità non è stata accertata o provengono da regioni con una forte presenza di terroristi. L'altra mozione propone che queste persone vengano sorvegliate o poste in luoghi chiusi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SCIAFFUSA
14 min
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
1 ora
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
1 ora
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
ARGOVIA
2 ore
Esce di strada e scappa, 17enne riconsegna il patentino
Il giovane, in preda ai fumi dell'alcol, disponeva di una licenza per allievo conducente, ma non era accompagnato.
SVIZZERA
3 ore
«La Svizzera offrì 1,25 milioni per liberarci»
Daniela Widmer è tornata a parlare del sequestro di cui fu vittima nel 2011 mentre si trovava in Pakistan col fidanzato.
FOTO
TURGOVIA
3 ore
Si tuffano nel Reno e non riemergono più
Una donna di 23 anni e un uomo di 28 risultano dispersi da ieri sera.
SVIZZERA
3 ore
Crisi cardiache: per paura del virus si muore a casa
Il picco è stato raggiunto durante il primo lockdown. Una situazione che rischia di ripetersi
SVIZZERA
20 ore
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
GRIGIONI
20 ore
Incidente a Laax: due giovani morti e un ferito grave
Il conducente del mezzo ha perso il controllo finendo fuori strada e contro un muro
FOTO
ZURIGO
21 ore
Fanno esplodere un bancomat, ma fuggono a mani vuote
I soliti ignoti hanno preso di mira un apparecchio di Hüntwangen, nel Canton Zurigo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile