Lenzerheide Biathlon Arena
GRIGIONI
09.03.21 - 15:400

La pista per sci a rotelle può crescere

Raggiunto un accorto con WWF e Pro Natura per l'impianto di Lenzerheide

LENZERHEIDE - Non si ferma il progetto di ampliamento della pista di sci a rotelle della Lenzerheide Biathlon Arena, nei Grigioni. WWF e Pro Natura hanno raggiunto un accordo con il comune di Lantsch/Lenz su una soluzione di compromesso ridimensionata.

L'area punta diventare una delle più grandi strutture di allenamento estivo in Europa. In un primo tempo la pista di sci a rotelle di 1,6 chilometri doveva essere allungata a 5,2 chilometri.

Le due organizzazioni ambientaliste avevano però presentato un ricorso al tribunale amministrativo la scorsa primavera, temendo impatti negativi sull'habitat del gallo cedrone e sulle torbiere. Ora, come detto, è stato trovato un accordo con il comune, si legge in una nota diffusa oggi da WWF e Pro Natura.

La pista sarà ridimensionata e ottimizzata. Un anello di 1,4 chilometri, che avrebbe tagliato l'habitat dei galli cedroni, è stato eliminato. In totale la struttura sarà lunga 3,8 chilometri. Inoltre, visti i disboscamenti previsti, si stanno attuando diverse misure sostitutive a favore del raro volatile. Saranno infine stabilite delle zone cuscinetto intorno alle torbiere e quelle danneggiate saranno rivalorizzate.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVITTO
7 ore
Auto nel pendio, un morto
Grave incidente ieri pomeriggio a Muotathal. Due feriti e un decesso
SVIZZERA
13 ore
Noto attivista Corona-scettico finisce in cure intense con il virus
Il 66enne François de Siebenthal si è opposto pubblicamente alle disposizioni sanitarie decise dal Governo federale.
FOTO
SVIZZERA
15 ore
«Tutte le persone presenti su quell'aereo devono testarsi»
L'UFSP ha scritto un SMS a tutti i passeggeri del volo atterrato questa mattina a Zurigo e proveniente da Johannesburg.
SVIZZERA
16 ore
Nuove Covid-restrizioni a Neuchâtel e San Gallo
Nel cantone romando scatta l'obbligo di mascherina in musei, cinema e chiese. Fortemente raccomandato il telelavoro.
SVIZZERA
17 ore
Licenziati cinque militari no-vax
Facevano parte del Comando forze speciali e senza vaccino non avrebbero potuto effettuare missioni all'estero.
FOTO
ARGOVIA
18 ore
Con il 2.6 per mille combina un disastro
Ieri sera a Mellingen, una 37enne si è messa alla guida della sua automobile completamente ubriaca. Pessima idea.
SVIZZERA
19 ore
La selezione dei pazienti? «È eticamente devastante»
Con le terapie intensive che si riempiono presto i medici dovranno di nuovo effettuare il tanto temuto "triage".
SVIZZERA
22 ore
L'industria degli eventi si prepara alle restrizioni
La regola delle 2G piace alle discoteche. A Zurigo un concerto punk-rock aggiunge il requisito del test antigenico
ZURIGO
1 gior
Quanto è pericolosa Omicron?
Potrebbe essere peggiore della già temibile delta. La parola agli esperti
SVIZZERA
1 gior
Omicron, chiudono i voli diretti con l'Africa australe
La decisione comunicata in serata, dopo l'emergenza della nuova variante, è valida a partire dalle ore 20 di oggi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile