Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
04.03.21 - 12:350

Legge Covid-19: nessun veto sulle decisioni di Berna

Il plenum ha respinto la proposta di un imprenditore sciaffusano Indipendente

BERNA - Affrontando la legge Covid-19, il Consiglio degli Stati ha respinto oggi per 37 voti a 4 una proposta di Thomas Minder (Indipendente/SH) che avrebbe voluto inserire nella legge un diritto di veto del Parlamento su eventuali chiusure totali o parziali decise dal Consiglio federale.

Minder voleva che, in caso di situazione particolare, il Governo rinunciasse a pronunciare lockdown e coprifuoco totali o parziali, chiusure generalizzate delle frontiere e di settori economici importanti, se le competenti commissioni del Parlamento si fossero espresse contro simili provvedimenti.

No quarantena se vaccinato
Il plenum ha accolto invece, anche se con un solo voto di scarto (19 a 18 e 6 astenuti), un'altra proposta dell'imprenditore sciaffusano che vuole "liberare" dalla quarantena le persone immunizzate. Sarebbero previste eccezioni.

Respinta invece per 27 voti a 15 un'ennesima proposta Minder che voleva iscrivere nella legge in esame il divieto da parte del Governo di decretare un obbligo generalizzato di vaccinazione. Diversi oratori hanno fatto notare che tale obbligo è già stato escluso dal Consiglio federale.

No attenuazione lavoro domenicale
Un po' a sorpresa, il plenum ha respinto per 23 voti a 18 una proposta della sua commissione preparatoria che voleva concedere ai Cantoni la possibilità di tenere aperti i negozi per 12 domeniche all'anno senza aver bisogno di un'autorizzazione particolare.

Un'idea combattuta sia dal campo rosso-verde che dal Centro. Con questa proposta la destra invece intendeva dare fiato a un settore in difficoltà a causa della pandemia.

Eccezioni per cantoni "virtuosi"
Accolta invece per 30 voti a 13 l'idea portata in aula da Martin Schmid (PLR/GR) - probabilmente sulla scorta delle polemiche sulle terrazze dei ristoranti nelle stazioni sciistiche, n.d.r - che obbliga il Governo a concedere alleggerimenti a quei Cantoni che registrano una situazione epidemiologica favorevole o stabile e che applicano una strategia di depistaggio o un'altra misura appropriata per gestire la pandemia di Covid-19.

Secondo il "senatore" grigionese, i lockdown non rappresentano la soluzione per contrastare il coronavirus. «Dobbiamo imparare a convivere col virus», ha affermato Schmid. A nome della commissione, Christian Levrat (PS/FR) ha fatto notare, invano, che una situazione simile ricorda quanto avvenuto in autunno, con provvedimenti che cambiavano da un cantone all'altro creando solo caos.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Attivista no vax rifiuta di pagare le tasse
Dopo il sì alla Legge Covid, Daniel Trappitsch non intende versare altri contributi.
ARGOVIA
4 ore
Hanno dovuto scegliere chi ricoverare
Il primo caso alla clinica Hirslanden di Aarau, dove metà del reparto è occupato da pazienti Covid.
ARGOVIA
5 ore
Incendio in un appartamento, morta una donna
Il rogo è divampato ieri sera in una casa plurifamiliare a Döttingen. Ancora ignote le cause.
SVIZZERA
7 ore
Più divieti per i non vaccinati: «È un'opzione»
Le parole di Lukas Engelberger. E su un eventuale obbligo vaccinale: «Pericoloso per il rapporto tra Stato e cittadini»
SVIZZERA
7 ore
«Misure incoerenti. Svizzeri discriminati rispetto ai frontalieri»
Viaggi, vaccini e terze dosi. Lorenzo Quadri interpella il Consiglio federale sulle decisioni annunciate venerdì
SVIZZERA
7 ore
La presidenza ci mostrerà un nuovo Ignazio Cassis?
Ne è convinto l'amico Fulvio Pelli in attesa della data storica (per il Ticino) dell'8 dicembre
SVIZZERA
16 ore
Senza tampone in aeroporto? Il rientro diventa un caos
Il caso di un manager che si è trovato bloccato in Germania: per prendere un volo per Zurigo ha sborsato 520 euro.
BASILEA CITTÀ
17 ore
Fiamme in una residenza assistita: grave un 86enne
Le cause dell'incendio sono al vaglio della polizia
FRIBURGO
22 ore
Ritorna l'obbligo di mascherina nelle scuole medie
Il provvedimento scatterà lunedì e sarà in vigore fino alle vacanze di Natale
SVIZZERA
1 gior
Swiss congela i voli per Hong Kong
La decisione è stata presa a causa delle rigide misure di quarantena previste per i membri dell'equipaggio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile