Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
03.03.21 - 12:580

Ancora sostegno per gli alloggi a pigione moderata

Il credito quadro attuale, adottato nel 2015 per complessivi 1,9 miliardi, sarà esaurito nel corso di quest'anno

Le nuove fideiussioni permetteranno di garantire i prestiti della Centrale di emissione per la costruzione di abitazioni (CCA).

BERNA - La Confederazione continuerà a promuovere, per il tramite di fideiussioni (cauzioni), la costruzione di alloggi a pigione moderata. Seguendo il Nazionale, il Consiglio degli Stati ha accolto oggi con 36 voti a 2 e 5 astenuti, il progetto governativo che prevede un impegno finanziario di 1,7 miliardi di franchi per il periodo 2021-2027.

I dubbi dei "senatori" sulla forma di queste fideiussioni, solidali o semplici, sono stati dissipati grazie a un rapporto complementare dell'amministrazione. Le cauzioni solidali presentano rischi minimi nel settore della promozione dell'alloggio, a differenza di quello della navigazione d'alto mare. Inoltre, tale sistema offre vantaggi innegabili rispetto alle fideiussioni semplici.

Il credito quadro attuale, adottato nel 2015 per complessivi 1,9 miliardi, sarà infatti esaurito nel corso di quest'anno. Le nuove fideiussioni permetteranno di garantire i prestiti della Centrale di emissione per la costruzione di abitazioni (CCA). Inoltre, ciò non comporterà alcuna spesa eccessiva, salvo se un prestito non è rimborsato. «Il che non si è mai verificato finora», ha ricordato Christian Levrat (PS/FR) a nome della commissione.

Prospettiva di lunga duratay
La Confederazione prevede così, tramite la CCA, di mettere a disposizione i mezzi per costruire e rinnovare abitazioni ad affitti e prezzi moderati. In questo modo sono stati finanziati dal 2003 circa 35'000 alloggi in quasi 950 immobili in tutta la Svizzera.

L'importo del credito si basa sulle somme attuali utilizzate dalla CCA, ha precisato dal canto suo il ministro dell'economia Guy Parmelin. «Tale strumento mostra che l'impegno della Confederazione s'iscrive in una prospettiva di lunga durata», ha sottolineato il consigliere federale.

Da segnalare, è stato rilevato da vari oratori, che le fideiussioni integrano un secondo strumento impiegato nella promozione dell'alloggio: con mutui a tassi preferenziali attinti a un fondo di rotazione, la Confederazione sostiene i committenti nelle costruzioni d'utilità pubblica. Alla luce del "no" popolare del 9 febbraio 2020 all'iniziativa popolare «Più abitazioni a prezzi accessibili», il fondo di rotazione continuerà a essere alimentato per i prossimi dieci anni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVITTO
4 ore
Auto nel pendio, un morto
Grave incidente ieri pomeriggio a Muotathal. Due feriti e un decesso
SVIZZERA
10 ore
Noto attivista Corona-scettico finisce in cure intense con il virus
Il 66enne François de Siebenthal si è opposto pubblicamente alle disposizioni sanitarie decise dal Governo federale.
FOTO
SVIZZERA
13 ore
«Tutte le persone presenti su quell'aereo devono testarsi»
L'UFSP ha scritto un SMS a tutti i passeggeri del volo atterrato questa mattina a Zurigo e proveniente da Johannesburg.
SVIZZERA
13 ore
Nuove Covid-restrizioni a Neuchâtel e San Gallo
Nel cantone romando scatta l'obbligo di mascherina in musei, cinema e chiese. Fortemente raccomandato il telelavoro.
SVIZZERA
15 ore
Licenziati cinque militari no-vax
Facevano parte del Comando forze speciali e senza vaccino non avrebbero potuto effettuare missioni all'estero.
FOTO
ARGOVIA
15 ore
Con il 2.6 per mille combina un disastro
Ieri sera a Mellingen, una 37enne si è messa alla guida della sua automobile completamente ubriaca. Pessima idea.
SVIZZERA
16 ore
La selezione dei pazienti? «È eticamente devastante»
Con le terapie intensive che si riempiono presto i medici dovranno di nuovo effettuare il tanto temuto "triage".
SVIZZERA
19 ore
L'industria degli eventi si prepara alle restrizioni
La regola delle 2G piace alle discoteche. A Zurigo un concerto punk-rock aggiunge il requisito del test antigenico
ZURIGO
1 gior
Quanto è pericolosa Omicron?
Potrebbe essere peggiore della già temibile delta. La parola agli esperti
SVIZZERA
1 gior
Omicron, chiudono i voli diretti con l'Africa australe
La decisione comunicata in serata, dopo l'emergenza della nuova variante, è valida a partire dalle ore 20 di oggi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile