Archivio Keystone (immagine illustrativa)
SVIZZERA
28.02.21 - 11:200
Aggiornamento : 16:34

Coronavirus ed esercizi pubblici: un controllo su cinque rileva un'infrazione

Sono 17'586 le violazioni registrate, soprattutto in locali notturni

Tra la scorsa estate e la fine di gennaio sono stati effettuate circa 80'000 verifiche

BERNA - Un ristorante su quattro ha violato le disposizioni per combattere la diffusione del coronavirus in Svizzera, secondo Le Matin Dimanche. Tra luglio 2020 e fine gennaio, i cantoni hanno effettuato circa 80'000 controlli in esercizi pubblici di ogni tipo e registrato un totale di 17'586 violazioni, cioè quasi una ogni cinque controlli.

Il domenicale ha utilizzato le cifre delle verifiche e delle infrazioni annunciate settimanalmente all'Ufficio federale della sanità pubblica dai cantoni. Dai dati emerge che i locali notturni detengono il record d'infrazioni, con il 35%. Eventi pubblici (concerti, sport, mostre), cinema, fitness e altri luoghi d'intrattenimento chiusi hanno un tasso di violazione superiore al 30%.

I ristoranti, che sono stati sottoposti a quasi 35'000 controlli in tutta la Svizzera, hanno registrato un tasso di non conformità alle regole è del 25%. Gli hotel e i negozi sono stati più disciplinati.

Le infrazioni rilevate sono a volte di poco conto: secondo GastroSuisse, solo lo 0,5% è infatti sfociato in una multa o a una chiusura amministrativa, riporta il domenicale che cita però anche alcune "pecore nere" del settore.

Solo il 2% dei contagi avviene nei ristoranti, secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica, che però relativizza queste le cifre visto che, malgrado il contact tracing, in circa il 90% dei casi non è stato possibile determinare il luogo d'infezione.

Le Matin Dimanche inoltre sottolinea che diversi studi mostrano come i ristoranti possono essere fonti significative d'infezione. Un'indagine condotta negli Stati Uniti dal Center for Disease Control ha stabilito una forte correlazione tra le infezioni e l'aver visitato un ristorante, un bar o un caffè pochi giorni prima. Nei locali pubblici la maschera non viene indossata costantemente visto che la gente mangia e beve. Inoltre il rischio di un contatto prolungato con persone asintomatiche ma contagiose è maggiore, poiché è particolarmente difficile mantenere le distanze sociali in luoghi di convivialità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
1 ora
Villa sul lago, Federer con le spalle al muro
Il cantiere di costruzione è fermo, un'associazione ecologista ha presentato ricorso.
BERNA
6 ore
Due svizzere disegnano l'introduzione dei Simpson
La celebre scena del divano andrà in onda stasera negli Stati Uniti.
SONDAGGIO
ZURIGO
8 ore
Gli uomini guardano più porno, con conseguenze
Durante la pandemia, il consumo eccessivo di pornografia in rete è aumentato notevolmente.
ZURIGO
8 ore
Con sei chili di cocaina in auto, arrestato "turista" olandese
La droga, dal valore di circa mezzo milione di franchi, era stata accuratamente nascosta.
BERNA
10 ore
Migliaia di test PCR scaduti, erano stati acquistati per eventuali emergenze
Costo per la Confederazione? Circa 14 milioni di franchi
SVIZZERA
11 ore
Marco Chiesa attacca i consiglieri federali "disorientati" del PLR
Il ticinese denuncia i «continui patti con la sinistra» di un partito «che non rappresenta alcuna posizione borghese».
FOTO
GRIGIONI
12 ore
In fiamme un capannone, danni per oltre un milione
Diverse squadre di pompieri si sono recate sul posto. Non dovrebbero esserci feriti.
ZURIGO
13 ore
Bambini e adolescenti, più che raddoppiati i tentativi di suicidio
Lo psicologo Markus Landolt sostiene che la causa principale è da ricondurre al coronavirus.
SVIZZERA
14 ore
Accordo quadro: Cassis presto a Bruxelles con Parmelin
«Nessun altro consigliere federale conosce il dossier come lo conosco io», ha sottolineato il ticinese.
SVIZZERA
1 gior
Roche: i test fai da te sono già esauriti
Tuttavia, da settimana prossima le consegne dovrebbero riprendere a pieno ritmo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile