Keystone
SVIZZERA / CANTONE
25.02.21 - 17:130
Aggiornamento : 19:45

Alcuni cantoni dicono no: le terrazze restano aperte

Berset ha sottolineato più volte che l'apertura delle terrazze sulle piste viola il diritto federale.

Sei cantoni - fra i quali c'è il Ticino - hanno però deciso di contraddirlo. Dal loro punto di vista, le distanze sono meglio rispettate quando ci sono posti a sedere e regole chiare.

BERNA - Le terrazze dei ristoranti situati sulle piste da sci della Svizzera centrale rimangono aperte, e ciò malgrado il consigliere federale Alain Berset abbia più volte, ed esplicitamente, indicato la loro non conformità col diritto federale.

Ieri in conferenza stampa il ministro della sanità, rispondendo a una domanda, ha detto che le aperture delle terrazze sulle piste violando il diritto federale. Una precisazione che aveva già fatto la settimana scorsa.

Stamattina ad Aarau, Berset ha nuovamente detto di essere persuaso che i Cantoni rispetteranno le misure decise del Consiglio federale in merito. La situazione è giuridicamente chiara. È nell'interesse di tutti che la decisione del governo venga rispettata, ha sostenuto.

Sempre oggi, la direttrice del Dipartimento della sanità di Nidvaldo Michèle Blöchinger ha però indicato a Keystone-ATS che il cantone non ha ancora preso alcuna decisione in merito. Ergo: le terrazze, come quelle situate a Obvaldo e Svitto, rimangono per il momento aperte.

Questo modus operandi è stato concordato con gli altri cantoni della Svizzera centrale. I direttori della sanità di questa regione del Paese intendono far presente al Consiglio federale le esperienze positive che sono state fatte con le terrazze aperte sulle piste. Dal loro punto di vista, le distanze sono meglio rispettate quando ci sono posti a sedere e regole chiare.

Anche Glarona, Ticino e Uri autorizzano l'apertura delle terrazze sulle piste. La situazione è particolare ad Andermatt (UR), dove il comprensorio sciistico si estende anche nei Grigioni, cantone che ieri ha deciso che le terrazze dei ristoranti sulle piste devono chiudere. Il Governo retico informerà domani i gestori degli impianti di risalita.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
2 ore
La polizia sgombera un party privato con 40 invitati
L'operazione nel cuore della notte a Zurigo. Tutti multati, e denunciati gli organizzatori
SVIZZERA
3 ore
«Bisogna vietare ai circhi di tenere animali selvatici in gabbia»
La richiesta di diverse associazioni animaliste in occasione della giornata nazionale del circo
ZURIGO
5 ore
Decolla per Johannesburg ma dopo due ore riatterra a Zurigo
Problemi tecnici ieri notte per un Airbus che ha volato in tondo sopra alla città prima di tornare sulla pista
SAN GALLO
5 ore
Svolta, ma non vede un ragazzino sui pattini
È successo ieri sera a Grabs (SG), l'11enne è rimasto ferito ed è stato portato via in ambulanza
GRIGIONI
14 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
SVIZZERA
15 ore
Cassis ha messo gli occhi sul vertice Biden-Putin
Il ministro vorrebbe organizzare in Svizzera il possibile incontro tra il presidente americano e quello russo
SVIZZERA
16 ore
Ecco perché all'improvviso il Canada è un paese a rischio
La decisione è stata comunicata dall'UFSP mezz'ora prima che entrasse in vigore
VALLESE
18 ore
Il Barry avrà il suo parco a tema
Uno spazio di 20'000 metri quadri che sarà un luogo per conoscere i cani San Bernardo
SVIZZERA
18 ore
I test fai da te potrebbero salvare gli eventi estivi
Nonostante i previsti allentamenti, il settore chiede una maggior sicurezza per pianificare il proprio futuro.
SVIZZERA
19 ore
Moderna conferma la “versione Lonza” di Berset
ll vicepresidente della società: «Vendiamo dosi di vaccino, non linee di produzione»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile