Swiss International Air Lines
Materiale sanitario arrivato in Svizzera nell'aprile 2020.
SVIZZERA
23.02.21 - 16:360
Aggiornamento : 17:07

La Confederazione svende mascherine e disinfettante

Del materiale sanitario acquistato dalla Farmacia dell'esercito, ne è stato utilizzato meno del previsto

BERNA - Nei magazzini dell'esercito c'è troppo materiale medico. E una parte sta per arrivare alla data di scadenza. Ecco quindi che ora la Confederazione intende venderlo a prezzi fortemente ridotti, in modo che possa essere impiegato a favore della popolazione.

Il materiale è stato acquistato dalla fine di marzo 2020, nella lotta contro la pandemia di coronavirus, così come prescritto dall'Ufficio federale della sanità pubblica. Ma il consumo da parte della sanità pubblica svizzera è stato inferiore a quanto si temeva in origine, per cui entro la fine del 2022 soprattutto alcune partite di mascherine igieniche, FFP2/FFP3 e disinfettanti raggiungeranno la data di scadenza.

Come annunciato in occasione della conferenza per i media della Farmacia dell’esercito tenutasi l’11 febbraio, nel limite del possibile non si dovranno eliminare mascherine: sarà avviata una commercializzazione diretta da parte della Confederazione secondo l’articolo 17 dell’ordinanza 3 Covid-19. La vendita si indirizza esclusivamente ai Cantoni, ai Comuni e agli istituti sanitari.

In questi giorni la Farmacia dell’esercito ha inviato una relativa offerta ai Cantoni e ai Comuni, tramite l’Associazione dei Comuni Svizzeri. Gli istituti sanitari ricevono l’informazione per il tramite dei Comuni e/o delle associazioni cantonali dei settori interessati (H+, CURAVIVA, servizi per l’assistenza e la cura a domicilio). Il materiale medico offerto può essere acquistato soltanto per uso proprio. È esclusa la rivendita. Le mascherine saranno consegnate gratuitamente su richiesta alle organizzazioni umanitarie svizzere.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Senza tampone in aeroporto? Il rientro diventa un caos
Il caso di un manager che si è trovato bloccato in Germania: per prendere un volo per Zurigo ha sborsato 520 euro.
BASILEA CITTÀ
7 ore
Fiamme in una residenza assistita: grave un 86enne
Le cause dell'incendio sono al vaglio della polizia
FRIBURGO
12 ore
Ritorna l'obbligo di mascherina nelle scuole medie
Il provvedimento scatterà lunedì e sarà in vigore fino alle vacanze di Natale
SVIZZERA
16 ore
Swiss congela i voli per Hong Kong
La decisione è stata presa a causa delle rigide misure di quarantena previste per i membri dell'equipaggio
SVIZZERA
17 ore
Unia: «Si riduca l'orario di lavoro per tutti, referendum se aumenta l'età pensionabile»
Ecco cosa è emerso dall'assemblea dei delegati del sindacato, oggi a Berna
SVIZZERA
19 ore
«Misure tardive, andiamo verso una catastrofe»
L'infettivologo Andreas Widmer, presidente di Swissnoso: «Servono più restrizioni per i non vaccinati»
SVIZZERA
21 ore
«Senza una proposta della Svizzera, non ci sarà mai un piano B»
Un pacchetto bilaterale con l'Ue? Parla l'esperto Nicolas Levrat: «Berna sa che esistono alternative all'accordo quadro»
SVIZZERA
21 ore
«Diffondono il virus senza rendersene conto»
L'epidemiologa Susi Kriemler suggerisce la via dei test regolari per tracciare e contenere i contagi tra i giovanissimi
SVIZZERA
1 gior
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
1 gior
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile